Comune di Novafeltria
Provincia di Rimini
Piazza V. Emanuele n.2 - 47863 Novafeltria (RN) - p.iva: 00360640411 - tel. 0541.845611 - e-mail: municipio@comune.novafeltria.rn.it

NOI SIAMO CON VOI - Concerto e cena di beneficenza SOS terremoto

Venerdì 9 settembre 2016 Novafeltria Piazza V. Emanuele

I Comuni di Novafeltria, Maiolo e Talamello, invitano tutta la cittadinanza a partecipare all'evento di beneficenza a sostegno dei concittadini colpiti dal terremoto, che si terrà in collaborazione con la Pro Loco di Novafeltria.

CIG  Z6D1AB1213 - CUP H97H16000440002 - Avviso pubblico per manifestazione di interesse a partecipare a gara informale per l'affidamento dei "Lavori di riqualificazione marciapiedi via Garibaldi capoluogo" (Indagine esplorativa di mercato ai sensi degli artt. 36 e 216, comma 9, del D.Lgs n. 50/2016)

 Avviso      Schema manifestazione interesse

SCADENZA: ore 12:00 del 2 agosto 2016

Messaggio di Papa Francesco per la celebrazione della Giornata mondiale della Pace

Il Sindaco di Novafeltria, Dott. Lorenzo Marani, ha partecipato, il 1° gennaio 2016, a Pennabilli (nel Santuario della B.V.) alla Celebrazione per l’inizio del nuovo anno, nel corso della quale il Vescovo di  San Marino-Montefeltro, S.E. Andrea Turazzi, ha consegnato ai Sindaci dei Comuni della Diocesi il testo ufficiale del messaggio di Papa Francesco per la Giornata della Pace.  Clicca qui per leggere il messaggio

 

Centro Estivo al Mare - Estate 2016

I Comuni dell'Alta Valmarecchia, in collaborazione con Argylia Asd, organizzano un Centro Estivo al mare presso la Colonia Comasca - Lungomare G. Vittorio 36 a Bellariva di Rimini, per ragazzi dai 6 ai 14 anni.

Scadenza: sabato 12 giugno 2016

Scarica il volantino [...]         Scarica il modulo di isscrizione [...]

Avviso pubblico per iscrizione al Servizio di Trasporto Scolastico A.S. 2016-2017

Scarica Avviso [...]      Scarica modulo di iscrizione [...]

(scadenza presentazione domande: 10 GIUGNO 2016)


Centro estivo "SCUOLA ESTIVA DELL'INFANZIA" 2016

Il Comune di Novafeltria organizza, anche per l’anno 2016, il Centro Estivo “SCUOLA ESTIVA DELL’INFANZIA” per i bambini e le bambine che hanno frequentato nell’anno scolastico 2015/16 la Scuola dell’Infanzia.

Sadenza: venerdì 27 maggio 2016

Scarica Avviso [..]      Scarica modulo di domanda [..]

Contributi a favore delle famiglie che ricorrono all’aiuto di assistenti familiari (BADANTI)

Presentazione delle domande dal 26 aprile 2016 al 27 maggio 2016, presso il proprio Comune di residenza, all’Ufficio Unico Servizi Sociali.

Per informazioni: Ufficio Servizi Sociali del Comune di residenza.

Scarica avviso [...]    Scarica il modulo della domanda [...]

Avviso pubblico per manifestazione di interesse a partecipare a gara informale per affidamento servizio centro estivo "Scuola estiva dell'infanzia-2016" - CIG  Z0919CDB13 - (Indagine esplorativa di mercato ai sensi degli artt. 36 e 216, comma 9, del D.Lgs n. 50/2016)

Avviso        Schema manifestazione interesse

errata corrige

Scadenza: ore 13:00 del giorno 25 maggio 2016


Asilo Nido "LINUS" di Novafeltria

“Il nido un investimento per lo sviluppo e il benessere dei bambini”

Iscrizioni aperte sino al 23 aprile 2016

Il nido comunale di Novafeltria ospita bambini dai 12 ai 36 mesi di età. E’ un nido a misura dei bambini e delle bambine, che li accoglie e li accompagna nella crescita, rispettando i loro diritti e coltivando le loro potenzialità.

Scarica avviso [...]    Scarica invito [...]    Modulo iscrizione 2016/2017 [...]

Avviso sull'accensione degli impianti di riscaldamento

LIMITI MASSIMI DI TEMPERATURA NEI LOCALI

Per abitazioni, uffici e negozi sono di 20 gradi, con una tolleranza di due gradi in più per la non sempre precisa taratura dei termostati delle caldaie.

 

LIMITI DI PERIODO E DI ORARIO DI ACCENSIONE

La legge (n. 10/1991 e del DPR n. 412/1993 e successive modifiche) ha diviso l'Italia in zone climatiche, fissando per quante ore al giorno e per quali mesi dell'anno i riscaldamenti possono restare accesi.

Novafeltria è inserito nella fascia climatica E, con un limite orario giornaliero di 14 ore, dal 15 ottobre al 15 aprile. Gli impianti vanno accesi dopo le ore 5 del mattino e spenti dopo le ore 23.

Al di fuori di tale periodo gli impianti termici possono essere attivati in presenza di situazioni climatiche che ne giustifichino l'esercizio e comunque con una durata giornaliera non superiore alla metà di quella consentita a pieno regime, ovvero in Comune di Novafeltria per non più di 7 ore (Art. 9, commi 2 e 3 DPR 412/93 e successive modifiche).

Questo è possibile senza necessità di ordinanza del Sindaco. Va sottolineato che, anche in caso di attivazione straordinaria, gli impianti termici destinati alla climatizzazione degli ambienti devono essere condotti in modo che, durante il loro funzionamento, non vengano superati i valori massimi di temperatura fissati (20 °C).

Attività di interesse sociale - anno 2016

Bando relativo a formazione di graduatoria per inserimento di persone in attività di interesse sociale – Anno 2016

[scarica bando e modulo domanda]

SCADENZA: ore 11:00 del 21/12/2015

Info: Uffici servizi sociali, via C.Battisti n. 7 - tel. 0541 845625 - 845643


Avviso Pubblico - Bolletta dell'acqua anno 2015 - agevolazione tariffaria a favore di nuclei familiari in condizioni economiche disagiate

L’Unione di Comuni Valmarecchia – Ufficio Unico Servizi Sociali

VISTO il Regolamento per l’attribuzione di agevolazioni tariffarie alle utenze deboli del servizio idrico integrato, approvato con Deliberazione n. 38/2014 e modificato con la n. 44/2014 dal Consiglio d’Ambito di ATERSIR; la Determinazione Dirigenziale n. 4/126/2015 e 4/195/2015 che approvavano lo schema di avviso e prorogano i termini;

RENDE NOTO A tutti i Cittadini residenti nell’Unione di Comuni Valmarecchia che il termine di raccolta delle domande per l’agevolazione tariffaria sull’utenza idrica per l’anno 2015 è prorogato a tutto il 30 NOVEMBRE 2015.

 Scarica avviso   -   Scarica modulo richiesta

Avviso esplorativo per manifestazione di interesse a partecipare alla procedura negoziata di cottimo fiduciario ai sensi dell’art. 125 del D.Lgs. n. 163/2006 per l’affidamento del servizio di trasporto scolastico nelle frazioni di Secchiano e di Uffogliano del Comune di Novafeltria, anni scolastici  2015/2016 (periodo gennaio-giugno 2016), 2016/2017, 2017/2018 e 2018/2019.  CIG  6418073961.

AVVISO E MODULO DI DOMANDA

Termine perentorio per la presentazione delle manifestazioni di interesse, pena esclusione: ore 13:30 del giorno 14 ottobre 2015

Avviso esplorativo per manifestazione di interesse a partecipare alla procedura negoziata di cottimo fiduciario ai sensi dell'art. 125 del D.Lgs. n. 163/2006 per l'affidamento del servizio di trasporto scolastico nelle frazioni di Secchiano e di Uffogliano del Comune di Novafeltria, Anni scolastici 2015/2016 e 2016/2017.  CIG  6301380F43

Avviso  Modulo domanda

SCADENZA: ore 13 del 30/06/2015

Avviso esplorativo per manifestazione di interesse a partecipare alla procedura negoziata di cottimo fiduciario ai sensi dell'art. 125 del D.Lgs. n. 163/2006 per l'affidamento del servizio di trasporto scolastico nelle frazioni di Secchiano e di Uffogliano del Comune di Novafeltria, Anni scolastici 2015/2016 e 2016/2017.  CIG  6301380F43

Avviso  Modulo domanda

SCADENZA: ore 13 del 30/06/2015


Centro estivo al mare - Estate 2015

Sono aperte le iscrizioni per il "Centro Estivo al Mare - Estate 2015", per ragazzi dai 6 ai 14 anni.

1° turno: dal 29 giugno al 10 luglio 2015

2° turno: dal 13 luglio al 24 luglio 2015

Termine per la presentazione delle domande di iscrizione: ore 13 di sabato 12 giugno 2015.

Per informazioni rivolgersi all'Ufficio servizi sociali (via C.Battisti n.7, tel. 0541845625), dal martedì al sabato, dalle ore 9,30 alle ore 13,00.

scarica l'avviso              scarica il modulo di domanda


Avviso pubblico per iscrizioni al servizio di trasporto scolastico, a.s. 2015-2016

Si rende noto che dal 19 maggio 2015 al 4 giugno 2015  si raccolgono le domande per l'iscrizione al servizio di trasporto scolastico per l'anno scolastico 2015-2016.

SONO STATI PROROGATI AL GIORNO 11 GIUGNO 2015 I TERMINI PER LA PRESENTAZIONE DELLE DOMANDE [...leggi qui]

Al fine di agevolare la raccolta delle domande,  i genitori  interessati ad iscrivere il/i propri/i figlio/i per il servizio di trasporto scolastico sono invitati a recarsi all’Ufficio Servizi Sociali del Comune (sito in via C. Battisti n. 7, Novafeltria, tel. 0541 845625) per la compilazione del modulo di iscrizione (muniti di un documento di identità), entro giovedì 11 giugno 2015, nei giorni feriali,dalle ore 9,30 alle ore 13,00. Al momento dell’iscrizione è obbligatorio presentare il tesserino del trasporto scolastico a.s. 2014/15 (esclusi i nuovi iscritti).

scarica l'avviso pubblico    scarica il modulo di domanda


Avvisi-scaduti

AVVISO PUBBLICO di procedura aperta alla consultazione per l’aggiornamento del piano triennale di prevenzione della corruzione - P.T.P.C. 2015-2017 e del programma triennale 2015-2017 per la trasparenza e l’integrita’ – P.T.T.I. del Comune di Novafeltria.

La Legge n. 190/2012, concernente “Disposizioni per la prevenzione e la repressione della corruzione e della illegalità nella pubblica amministrazione”, prevede che tutte le pubbliche amministrazioni provvedano ad adottare il Piano triennale di prevenzione della corruzione.

Scarica: Avviso  Scarica: Allegato

Scadenza pubblicazione 29/01/2015


SERVIZIO CIVILE VOLONTARIO Per il 2015/2016 l'Unione di Comuni Vamarecchia in coprogettazione con la Cooperativa Sociale “Il Millepiedi” di Rimini, offre 10 posti di Servizio Civile Volontario per la realizzazione del Progetto “Per una Valmarecchia solidale 2014”

Scadenza domande 16/04/2015; a seguito delle nuove disposizioni del Dipartimento della Gioventù e del Servizio Civile Nazionale si comunica che il termine per la presentazione delle domande di Servizio civile è prorogato a giovedì 23 aprile (ore 14.00).

Collegamento link di riferimento [...]


Avviso pubblico per manifestazione di interesse a partecipare a gara informale per affidamento servizio centro estivo “Scuola estiva dell’infanzia – estate 2015"

AVVISO PUBBLICO   schema domanda manifestazione interesse

Termine perentorio per la presentazione delle manifestazioni di interesse, pena esclusione: ore 13,00 del giorno 28 aprile 2015


AVVISO PUBBLICO di procedura aperta alla consultazione per l’aggiornamento del piano triennale di prevenzione della corruzione - P.T.P.C. 2015-2017 e del programma triennale 2015-2017 per la trasparenza e l’integrita’ – P.T.T.I. del Comune di Novafeltria.

La Legge n. 190/2012, concernente “Disposizioni per la prevenzione e la repressione della corruzione e della illegalità nella pubblica amministrazione”, prevede che tutte le pubbliche amministrazioni provvedano ad adottare il Piano triennale di prevenzione della corruzione.

Scarica: Avviso

Scarica: Allegato

Scadenza pubblicazione 29/01/2015


AVVISO PUBBLICO: RIAPERTURA TERMINI DANNI NEVE 2012 SU IMMOBILI AD USO PRODUTTIVO O AD USO ABITATIVO RURALE. Riapertura termini per la presentazione delle "Domande di contributo per danni da neve febbraio 2012" relative ad attività produttive e unità abitative rurali (Deliberazione della Giunta regionale n. 138 del 16 febbraio 2015). Presentazione delle domande entro il 25/03/2015.

Per informazioni consultare il sito dell’ Agenzia Regionale di Protezione Civile cliccare qui:protezionecivile.regione.emilia-romagna.it/servizi/eventi-calamitosi/nevicate-anno-2012


AVVISO PUBBLICO: Manifestazione di interesse per la concessione di suolo pubblico per l'installazione di due distributori automatici di acqua alla spina - casa dell'acqua - (ai sensi dell'art. 30 del D.Lgs. n. 163/2006 e ss.mm. e ii)

Scarica: Avviso - Istanza manifestazione di interesse

Scadenza presentazione domanda 05/03/2015


AVVISO PUBBLICO di procedura aperta alla consultazione per l’aggiornamento del piano triennale di prevenzione della corruzione - P.T.P.C. 2015-2017 e del programma triennale 2015-2017 per la trasparenza e l’integrita’ – P.T.T.I. del Comune di Novafeltria.

Scarica: Avviso - Allegato

Scadenza pubblicazione 29/01/2015


AVVISO PUBBLICO - Agevolazioni tariffarie a nuclei familiari economicamente svantaggiati - bollette dell'acqua anno 2013/2014. Dal 13 ottobre 2014 al 24 gennaio 2015.

Scarica: Avviso  -  Avviso di Proroga al 28/02/2015

 

AVVISO - Alloggi di edilizia residenziale pubblica. Approvazione graduatoria definitiva anno 2013.

Determinazione n. 131 del 11/07/2014


AVVISO PUBBLICO - Bando per la formazione della nuova graduatoria anno 2015, collaborazione volontaria retribuita o gratuita per attività di prestazione presso le istituzioni decentrate del comune

Sadenza presentazione domande 09/12/2014

Scarica: Avviso


AVVISO PUBBLICO per presentare le domande per agevolazioni tariffarie a nuclei familiari economicamente svantaggiati su bollette acqua - anni 2013/2014

Presentazione domande: dal 13/10/2014 al 22/11/2014

Scarica: Avviso - Modulo domanda - Regolamento - Determinazione n.4/246-2014


AVVISO DI SELEZIONE PUBBLICA per soli titoli per conferimento di un incarico di prestazione occasionale per n. 1 coordinatore pedagogico presso l’Asilo Nido “Linus” del Comune di Novafeltria

Scadenza 14/10/2014        Scarica: Avviso  -  Modulo domanda  -  Allegato


AVVISO - Approvazione verbale della Commissione esaminatrice dell'avviso di selezione pubblica per soli titoli per conferimento di un incarico di prestazione occasionale per n. 1 coordinatore pedagogico presso l’Asilo Nido “Linus” del Comune di Novafeltria - Determina n. 59 del 11/11/2014 [...]


AVVISO PUBBLICO DI INTERESSE PER LA CONCESSIONE DI SUOLO PUBBLICO PER L'INSTALLAZIONE DI DUE DISTRIBUTORI AUTOMATICI DI ACQUA ALLA SPINA - "CASA DELL'ACQUA" (ai sensi dell'art.30 del D.Lgs. n. 163/2006 e ss.mm. e ii)

Scadenza 14/10/2014        Scarica: Avviso - Modulo


Nevicate 2012, Provincia di Forlì-Cesena-Rimini – Oltre 3 milioni di Euro per i danni a privati ed imprese. Scade il 30 settembre 2014 la presentazione delle domande per la concessione di contributi a favore dei privati e delle attività produttive danneggiate dalle eccezionali precipitazioni nevose del 2012.

Avviso  

Modalità e termini per concessione contributi a privati

Modalità e termini per la concessione contributi alle attività produttive

Modulo DC/AP Produttivo

Modulo DC/P Abitativo

Per ulteriori informazioni: www.protezionecivile.emilia-romagna.it

(scadenza: 30/09/2014)


UNIONE DI COMUNI VALMARECCHIA - AVVISO PUBBLICO per la nomina dei componenti del Nucleo di Valutazione

avviso   schema domanda

(scadenza: 24/09/2014)


AVVISO - per indagine di mercato relativa all' affidamento del servizio di trasporto scolastico del Comune di Novafeltria. Periodo a.s. 2014/2015 procedura negoziata ex art.125, comma 4, d.lgs. 163/2006, e successive modificazioni ed integrazioni - CIG: ZB91064B43.

Scadenza 21/08/2014       Scarica: Avviso - Modulo 1 - Modulo 2


AVVISO PUBBLICO - Avviso di selezione pubblica per il conferimento incarico professionale per il controllo di qualità ed assistenza nell'applicazione del sistema HACCP presso mensa comunale.

- Avviso -

Scadenza 30 aprile 2014


AVVISO PUBBLICO - Indagine di mercato fra cooperative sociali di tipo b) (Legge Regionale 4 febbraio 1994, n. 7 e Legge 8 novembre 1991, n. 381) al fine di individuare chi fosse interessato a partecipare alla successiva procedura negoziata, avente ad oggetto l’affidamento del Servizio di Manutenzione del verde pubblico in Comune di Novafeltria -  Avviso  - Schema di domanda  -

Scadenza 05 aprile 2014


AVVISO PUBBLICO - Per la formazione di una graduatoria per il conferimento di incarichi di rilevatore per le indagini statistiche periodiche promosse dall'ISTAT. -  Avviso   -   schema di domanda  -

Scadenza 25 marzo 2014


AVVISO PUBBLICO - elezioni del Parlamento Europeo spettanti all'Italia da parte dei cittadini dell'Unione Europea residenti in Italia. Esercizio del diritto al voto.

Scadenza 25 febbraio 2014


AVVISO PUBBLICO finalizzato alla presentazione delle candidature per la costituzione dell'organismo indipendente di valutazione della performance monocratico (O.I.V.) - link:    Avviso   schema domanda

Scadenza 24 febbraio 2014


Consultazioni elettorali di domenica 25 maggio 2014

CONSULTAZIONI ELETTORALI DI DOMENICA 25 MAGGIO 2014 -
COSTITUZIONE UFFICIO ELETTORALE ED AUTORIZZAZIONE AL
PERSONALE DIPENDENTE AD ESEGUIRE LAVORO STRAORDINARIO NEL
PERIODO DAL 1 APRILE AL 30 MAGGIO 2014.

- Determina n. 29 del 26/03/2014 -


Avviso sull'applicazione dell'IMU per i cittadini residenti all'estero (A.I.R.E.)

Si avvisano i cittadini residenti all’estero che, in sede di conversione del D.L. n. 47/2014, la Legge n. 80/2014 ha introdotto l’art. 9-bis il quale elimina, per l’anno 2014, la possibilità di assimilare le abitazioni possedute dai cittadini italiani non residenti alle prime case, con conseguente esenzione dell’imposta.Pertanto i residenti all’estero devono pagare l’IMU per l’abitazione posseduta sul territorio comunale applicando l’aliquota stabilita dal Comune per le “seconde case”.

TASI 2014

Avviso

TARI 2014 - Riduzioni per le famiglie che si trovano in condizioni di grave disagio sociale ed economico

Avviso     schema di domanda

I.U.C. - Imposta Municipale Unica [link]


Calcolo I.U.C. (IMU e TASI) immobili nel Comune di Novafeltria - Anno 2014

Approvazione nuovo Regolamento Generale delle Entrate (delibera di Consiglio Comunale n. 16 del 06/05/2014)

TARI

Deliberazione di C.C. n. 24 del 25.06.2014 relativa a: "Imposta Unica Comunale (IUC) - Approvazione Regolamento TARI"

Deliberazione di C.C. n. 25 del 25.06.2014 relativa a: "Approvazione tributo TARI - Anno 2014"

TARI 2014 - Riduzioni per le famiglie che si trovano in condizioni di grave disagio sociale ed economico   Avviso     schema di domanda

 

IMU

Deliberazione di C.C. n. 32 del 06.08.2014 relativa a: "Approvazione Regolamento per l'applicazione dell'Imposta Municipale Propria (IMU)"

Deliberazione di C.C. n. 33 del 06.08.2014 relativa a: "Imposta Unica Comunale (I.U.C.) - Approvazione aliquote e detrazioni d'imposta IMU per l'anno 2014"

Avviso sull'applicazione dell'IMU per i cittadini residenti all'estero (A.I.R.E.)

Si avvisano i cittadini residenti all’estero che, in sede di conversione del D.L. n. 47/2014, la Legge n. 80/2014 ha introdotto l’art. 9-bis il quale elimina, per l’anno 2014, la possibilità di assimilare le abitazioni possedute dai cittadini italiani non residenti alle prime case, con conseguente esenzione dell’imposta.Pertanto i residenti all’estero devono pagare l’IMU per l’abitazione posseduta sul territorio comunale applicando l’aliquota stabilita dal Comune per le “seconde case”. 

TASI

Deliberazione di C.C. n. 34 del 06.08.2014 relativa a: "Imposta Unica Comunale (I.U.C.) - Approvazione Regolamento TASI"

Deliberazione di C.C. n. 35 del 06.08.2014 relativa a: "Imposta Unica Comunale (I.U.C.) - Approvazione delle aliquote del tributo sui servizi indivisibili (TASI) per l'anno 2014"

TASI 2014 - Avviso

Mini-IMU scadenza 24 gennaio 2014

 La Mini-Imu è dovuta quando l’aliquota applicata dal Comune è superiore  all’aliquota base.

Poiché Novafeltria rientra tra i Comuni che nell’anno 2013 hanno confermato le aliquote IMU 2012 (deliberando un aliquota dello 4,5 per mille per abitazione principale e relative pertinenze, rispetto all’aliquota del 4 per mille di base), i contribuenti dovranno effettuare il versamento della Mini-Imu entro il 24 gennaio 2014.

La Mini-Imu è dovuta per le seguenti tipologie di immobili:

· abitazione principale (cat. Da A2 ad A7) e relative pertinenze (C/2, C6, C7), una pertinenza per categoria catastale;

· fattispecie assimilate all’abitazione principale ( abitazione principale e pertinenza di anziani o disabili che acquisiscono la residenza in istituti di ricovero a condizione che la stessa non risulti locata, unità immobiliari appartenenti alle cooperative edilizie a proprietà indivisa adibite ad abitazione principale e relative pertinenze dei soci assegnatari, unità immobiliari appartenenti agli IACP regolarmente assegnati, abitazioni e pertinenze di cittadini italiani non residenti nel territorio dello Stato a condizione che le stesse non risultino locate ed esclusivamente per una sola abitazione indicata dal contribuente, se gli stessi possiedono più abitazioni nel territorio dello Stato.

L’importo della Mini-Imu corrisponde al 40% della differenza tra imposta calcolata con l’aliquota deliberata dal Comune ed imposta calcolata con aliquota base.

In presenza di altri immobili nel comune di Novafeltria è necessario verificare se l’IMU dovuta su tutti gli immobili, compresa la Mini-Imu, sia inferiore all’imposta minima annuale per cui è dovuto il pagamento, stabilita dal Comune di Novafeltria in Euro 12,00.

Per qualsiasi informazione rivolgersi all’Ufficio Tributi contattabile telefonicamente al n. 0541/845621 o per e mail a ufficio.tributi@comune.novafeltria.rn.it

Il versamento della Mini-Imu, se dovuto, andrà effettuato con il modello F24 avendo cura di barrare la casella relativa al saldo, inserendo nel campo “rateizzazione “ il codice “0101” ed utilizzando il codice tributo 3912.

 

L’Assessore al Bilancio                                              Il Responsabile Ufficio Tributi

F.to Dott. Giorgio Biordi                                                F.to Dott.ssa Patrizia Masi

AVVISO - IMU TERRENI AGRICOLI ANNO 2014

Si comunica che ad oggi non è stato emanato alcun provvedimento ufficiale circa lo slittamento del termine di pagamento dell’IMU sui terreni agricoli. Pertanto si ritiene che il pagamento della suddetta imposta debba essere effettuato, in un’unica rata, entro il 16 dicembre 2014, come previsto dall’art. 3 del Decreto del Ministero dell’Economia e delle Finanze del 28 novembre 2014 pubblicato sul Supplemento Ordinario alla G.U. n. 284 del 6 dicembre 2014 – Serie generale. Si informa che l’aliquota da applicare è quella di base, prevista dall’art. 13, comma 6^ del D.L. n. 201/2011, il 7,6 per mille. Link [...]

Novafeltria lì, 09/12/2014

L'Assessore al Bilancio

Dott. Giorgio Biordi

 Integrazione avviso......

A seguito del precedente avviso pubblicato il giorno 9 dicembre u.s., si comunica che, nella giornata di  venerdì 12 dicembre è stato approvato un Decreto Legge che prevede uno slittamento dal 16 dicembre 2014 al 26 gennaio 2015 del termine di versamento dell’IMU sui Terreni Agricoli montani. Si informa inoltre, che sul sito internet www.comune.novafeltria.rn.it è disponibile il link per il calcolo dell’Imu Terreni Agricoli Montani con la generazione del relativo modulo per il pagamento. Link [...]

Novafeltria, 13 dicembre 2014

 

L’Assessore al Bilancio

Dott. Giorgio Biordi


Elezioni provinciali 2014

Legge 7 aprile 2014 n. 56 'Disposizioni sulle Città metropolitane, sulle Province e sulle Unioni di Comuni'

Elezione di 2° grado del Presidente della Provincia e del Consiglio Provinciale - 12 ottobre 2014

Tutte le informazioni sul sito della Provincia di Rimini >>> clicca qui

RISULTATI DELLE ELEZIONI DEL 12 OTTOBRE 2014 >>> clicca qui


Elezione dell'Assemblea legislativa e del Presidente della Giunta regionale dell'Emilia-Romagna di domenica 23 novembre 2014

Clicca qui [...]

Tutte le informazioni per votare domenica 23 novembre 2014

Affluenza alle urne e risultati elettorali

Risultato delle Sezioni elettorali del Comune di Novafeltria


Afflusso di cittadini stranieri a seguito di ulteriori sbarchi

Si informa la cittadinanza che la Prefettura di Rimini, con nota in data 11 agosto 2014, ha comunicato,  anche al Comune di Novafeltria, che sono stati trasferiti  presso un albergo di Novafeltria – in via temporanea e fino al 18 agosto 2014 -  n. 20 migranti.


Asilo Nido Comunale - Iscrizione A.S. 2013-2014

Cari genitori,

sono aperte le iscrizioni per l'asilo nido "LINUS", per i bambini di età compresa fra 12 e 36 mesi.

Le domande di iscrizione dovranno essere compilate su apposito modulo rilasciato dall'assistente sociale e presentate entro e non oltre il 15/04/2013.

Continua [...]

Iscrizione per la Scuola dell'Infanzia Comunale - anno scolastico 2013/2014

Si informano cittadini che le iscrizioni per la Scuola dell'Infanzia Comunale, per l'anno scolastico 2013/2014, si effettueranno presso l'Ufficio dell'Assistente Sociale del Comune sito in Via C. Battisti n.? -nel periodo dal 21/01/2013 al 28/02/2013 nell'orario d'ufficio (lunedì -giovedì e sabato dalle ore
9.00 alle ore 12.00)

Scarica mudulo d'iscrizione

Variazione frequenze ripetitore Rai

Vista la nota del 07/12/2012 Prot. 0048804-07 della Regione Emilia Romagna CORECCOM - Area di Controllo dei Media Monitoraggio Televisivo, con la quale si porta a conoscenza il Comune di Novafeltria della variazione delle frequenze del ripetitore Rai.

Si porta a conoscenza la cittadinanza che, dal 12 dicembre 2012 al termine dell'intervento tecnico al ripetirore "Secchiano" è possibile che non si riesca più a visualizzare sul proprio televisore i canali di RaiUno-RaiDue-RaiTre-RaiNews.

In questo caso sarà sufficiente sintonizzare nuovamente il proprio decoder per ricevere correttamente la programmazione Rai.

Cresce a Novafeltria la raccolta differenziata

Il recupero di materia è al centro dell'interesse proprio in questi giorni, insieme a quello dell'energia e allo sviluppo sostenibile, per l'apertura di Ecomondo, la fiera dedicata alla green economy.

Ruolo importante in tale ottica lo riveste la differenziazione. L'amministrazione Comunale di Novafeltria ha posto molta attenzione su questo tema, non a caso è stato apripista in vallata nell'intraprendere scelte volte al potenziamento della Raccolta Differenziata.

Continua......

NO alla riduzione dell’apertura dell’Ufficio Postale di Perticara

Sabato 21 Aprile 2012  si è svolta a Novafeltria - davanti all'Ufficio Postale - una MANIFESTAZIONE, indetta dall’Amministrazione Comunale di Novafeltria, contro la decisione di Poste Italiane di limitare a tre i giorni di apertura al pubblico dell'Ufficio Postale di Perticara.  Contro questa politica di tagli che penalizza i cittadini di Perticara e Miniera e più in generale le zone montane della nostra vallata, facciamo sentire la nostra voce affinchè Poste Italiane cambi idea e faccia rimanere le Poste di Perticara aperte tutti i giorni.  Tutti i cittadini sono invitati a partecipare.

L'ordine del giorno approvato dal Consiglio Comunale di Novafeltria in data 29/03/2012  scarica il testo

La Scuola media "A.Battelli" ritorna nella sua sede ristrutturata

Lunedì 19 settembre 2011 si è svolta l'inaugurazione della ristrutturata Scuola Media “A.Battelli” di Novafeltria (via Della Maternità n. 46). L’importo dei lavori realizzati - di consolidamento ed adeguamento sismico delle strutture dell’edificio scolastico “A.Battelli” - ammonta a complessivi €. 1.200.000,00, finanziati in parte dalla Regione Emilia-Romagna (€. 609.000,00) e per la restante parte (€. 591.000,00) con le risorse di bilancio del Comune di Novafeltria.  Sono stati completati il piano terra ed il piano primo dove sono ubicate tutte le aule e gli uffici amministrativi, mentre sono in via di ultimazione i lavori al piano seminterrato, dove sono ubicati gli spazi destinati ai laboratori. Le attività scolastiche dell’Istituto, com’è noto, erano state provvisoriamente trasferite, per consentire l’esecuzione dei lavori, nell’ex sede IPSIA “Benelli” in via Mazzini: con la Direzione dell’Istituto Statale Comprensivo “A.Battelli” si è concordato di fare iniziare l’anno scolastico 2011/12 nella sede ristrutturata dell’istituto in via Della Maternità n. 46, essendo compatibile il completamento dei lavori nel piano seminterrato con le attività didattiche. Il Sindaco di Novafeltria, Dott. Lorenzo Marani e la Giunta Comunale, nell’apprezzare il lavoro svolto dalla precedente Amministrazione Comunale che ha considerato prioritario (come lo considera l’attuale Amministrazione) l’investimento di ingenti risorse comunali per mettere in sicurezza l’edificio della scuola media, ringraziano fortemente la Regione Emilia-Romagna per il sostegno ricevuto che ha permesso l’attuazione dell’intervento, a beneficio non solo del nostro Comune ma anche dei Comuni di Maiolo e Talamello, i cui alunni frequentano la scuola media di Novafeltria.

Martedì 19 giugno, alle ore 18, presso il Teatro Sociale

Da Novafeltria  alle miniere  del Belgio: l'emigrazione, la tragedia di Marcinelle e il ritorno a casa nei ricordi di Lodovico Molari

 

Le memorie depositate presso l'Archivio diaristico nazionale tema di un incontro promosso dal Comune di Novafeltria.  L'attore  Mario Perrotta leggerà alcune pagine tratte dalla testimonianza di Molari.

leggi il comunicato

Sponsorizzazione di iniziative/interventi in ambito ambientale, culturale, lavori pubblici, sociale e turistico, ecc. - Anno 2012

Scarica l'avviso     scarica la domanda

Lotta alla Zanzara Tigre

Campagna di prevenzione e disinfestazione Info: 0541-845665 UFFICIO TECNICO COMUNALE

Per ritiro prodotto antilarvale:

- Uff. Tecnico Comunale  - Piazza 1° Maggio n. 18 (lun - gio - sab dalle 10.30 alle 13.30)

- Uff. Relazioni con il Pubblico - U.R.P. -  Piazza V. Emanuele n. 2 (tutti i giorni dalle 9.30 alle 12.30)

Scarica Volantino Informativo

Festa della Liberazione. Fare memoria, vivere il presente. Rino Molari-partigiano e cattolico

Il Comune di Novafeltria, in occasione del Centenario della nascita (9 maggio 1911) ha promosso per l’anno scolastico 2011-2012 un progetto di Educazione alla cittadinanza per promuovere la conoscenza della vita e delle azioni di Rino Molari, partigiano cattolico fucilato nel Campo di Fossoli il 12 luglio 1944 insieme ad altri 66 prigionieri politici.  Il progetto, proposto in accordo con i familiari di Rino Molari e svolto con la collaborazione dell’Istituto di Scuola superiore “L. Einaudi” di Novafeltria, ha il patrocinio della Regione Emilia Romagna, della Provincia di Rimini, della Fondazione ex Campo Fossoli di Carpi, della sezione ANPI della provincia di Rimini.  Sabato 28 aprile, alle ore 10.15, nell’Aula magna dell’Istituto Einaudi, la classe Quinta D ha presentato un approfondimento del pensiero di Rino Molari, analizzato con la guida della prof.ssa Antonella Buratta; seguirà un intervento di Marzia Luppi, direttrice della Fondazione ex Campo Fossoli, che illustrerà la realtà del campo di prigionia di Fossoli, nelle vicinanze di Carpi, istituito nel maggio 1942 come centro di smistamento per la deportazione nei campi di concentramento in Germania. L'incontro è aperto alla cittadinanza.

biografia di Rino Molari   locandina  comunicato stampa

Crisi idrica – Appello ai cittadini: occorre limitare il consumo di acqua

Si invitano i cittadini  a limitare il consumo di acqua per il perdurare della crisi idrica ed il ridotto apporto di acqua dalla sorgente Senatello.  

Si ricorda che è tutt’ora in vigore l’Ordinanza del Sindaco n. 86 in data 10/08/2012 con la quale, tra l'altro, SI:

ORDINA  a tutta la cittadinanza e su tutto il territorio comunale, fino al termine dell'emergenza, di limitare il prelievo e il consumo dell'acqua, derivata dal pubblico acquedotto, agli stretti bisogni igienico sanitari e domestici;

VIETA

·  l'irrigazione e annaffiatura di orti, giardini e prati;

·  il lavaggio di aree cortilizie e piazzali;

·  il lavaggio privato di veicoli a motore;

·  il riempimento di piscine, fontane ornamentali, vasche da giardino;

·  il funzionamento di fontanelle a getto continuo.

INVITA

Altresì la cittadinanza ad un uso razionale e corretto dell'acqua al fine di evitare inutili sprechi e ad adottare ogni utile accorgimento teso ad attuare un risparmio idrico ed in particolare:

·  a montare nei rubinetti gli appositi dispositivi frangi getto, che mediante la miscelazione di aria ed acqua possono consentire un risparmio idrico;

·  a non utilizzare acqua corrente per il lavaggio di piatti e verdure, ma solo nella fase di risciacquo;

·  a preferire la doccia al bagno per conseguire risparmio avendo l'accortezza di chiudere l'acqua mentre ci si insapona.

Si invitano inoltre i cittadini a segnalare tempestivamente eventuli rotture della rete dell’acquedotto, telefondando ad HERA – tel.n. 800713900 - oppure all’Ufficio tecnico comunale - tel.n. 0541 845665.

Nell’auspicare da parte di tutti la collaborazione per garantire a tutta la nostra comunità il servizio indispensabile di erogazione dell’acqua, si avverte che saranno effettuati, da parte della Polizia Municipale, i dovuti controlli.

Per leggere il testo integrale e completo dell'ordinanza del sindaco n. 86, cliccare qui sotto:

Ordinanza n.86 - "Risparmio idrico per l'utilizzo dell'acqua potabile - anno 2012" -
scarica il volantino   comunicato stampa del 9 ottobre 2012

Revoca Ordinanza n.99 del 17/10/2012 recante Divieto di utilizzo a scopo potabile ed alimentare ...dell’acqua fornita attraverso il pubblico acquedotto a servizio degli abitati di alcune località in comune di novafeltria [link]

Si avvisano i cittadini che con ordinanza sindacale n. 103 del 2/11/2012 è stata revocata l’ordinanza n. 99/2012 e, pertanto, l’acqua erogata dal pubblico acquedotto può essere utilizzata a scopo potabile ed alimentare.

 

Di seguito il dispositivo dell'ordinanza n. 103:

 

Il Sindaco..... DISPONE

La revoca della propria ordinanza n. 99 del 17/10/2012 concernente il divieto di utilizzo a scopo potabile ed alimentare dell’acqua fornita attraverso il pubblico acquedotto a servizio degli abitati delle località di:

Zone servite dall’acqua proveniente dal serbatoio di Sartiano

Torricella- Libiano - Sartiano - Cà del Vento - Ponte Molino Baffoni - Le Porte di Novafeltria

Zone servite dall’acqua proveniente dal serbatoio di Campo di Lago

- Zona via Sant’Agata (rete alta del Paese), loc. Le Cune, via D’Azeglio, Via Sant’Agata, Via Colfidardo, loc. Sabbioni, Via Pascoli, Via Alighieri Via del Raggio Via Raggiolo, ecc... ; - Zona uscita Paese (direzione Ponte Messa), Loc. La Gaggia, parte via XXIV Maggio, Via Fermi, Via. Moro, via 2 Giugno, Via XXV Aprile, via Piave, Via IV

 

Leggi in testo completo dell'ordinanza sindacale n. 103

Emergenza neve: RICHIESTA DEL SINDACO PER DICHIARAZIONE STATO DI EMERGENZA E STATO DI CALAMITA' NATURALE

leggi la lettera

Emergenza neve: LETTERA DEL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO COMUNALE, A NOME DEL CONSIGLIO COMUNALE, ALLE AUTORITA' NAZIONALI, REGIONALI E PROVINCIALI

leggi la lettera

 

SEGNALAZIONE DANNI ABITAZIONI PRIVATE ED ATTIVITA' PRODUTTIVE

Ai link sottoriportati sono scaricabili i moduli per la segnalazione dei danni causati dalla neve ai beni immobili ad uso di abitazione civile e ad uso produttivo. La modulistica va usata in caso di richiesta da parte di privati o attività produttive. I moduli sono da consegnare all'Ufficio protocollo del Comune (1° piano sede municipale, piazza V.Emanuele n. 2) tutti i giorni feriali dalle ore 8,30-13,30

Modulo per beni immobili ad uso abitativo

Modulo per beni immobili e mobili ad uso produttivo


SEGNALAZIONE DANNI AZIENDE AGRICOLE A CAUSA DELLA NEVE

Le aziende agricole che hanno subito danni a strutture e/o a produzioni a causa delle nevicate possono compilare i moduli scaricabili ai link sottoriportati ed inviarli alla Comunità Montana dell’Alta Valmarecchia, piazza Bramante n. 11, Novafeltria

Modulo per segnalazione danni a produzioni

Modulo per segnalazione danni a strutture

 

DIVIETO DI UTILIZZO A SCOPO POTABILE DELL'ACQUA EROGATA DAL PUBBLICO ACQUEDOTTO NELL'INTERO TERRITORIO COMUNALE

Leggi l'ordinanza n. 13 del 06/02/2012

Con Ordinanza del Sindaco n. 45 del 14/03/2012 è stata disposta la "Revoca parziale e modifica dell’ordinanza n.13 in data 06.02.2012 relativa al divieto di utilizzo a scopo potabile dell’acqua erogata dal pubblico acquedotto nell’intero territorio comunale"

leggi l'ordinanza n. 45 del 14/03/2012

Con Ordinanza del Sindaco n.51 del 23/03/2012 è stata disposta la "Revoca TOTALE  dell’ordinanza n.13 in data 06.02.2012 relativa al divieto di utilizzo a scopo potabile dell’acqua erogata dal pubblico acquedotto nell’intero territorio comunale"

leggi l'ordinanza n. 51 del 23/03/2012


MISURE STRAORDINARIE DA ADOTTARE A CAUSA DI PRECIPITAZIONI A CARATTERE NEVOSO E/O IN PRESENZA DI GHIACCIO

Leggi l'ordinanza n. 15 del 10/02/2012

 

ATTENZIONE ALLA STABILITA' DEI  TETTI  O  ALTRE COPERTURE (Informativa del Sindaco)

Qualora si avvertissero problemi alla stabilità del tetto o altre coperture (es. curvature anomale di travi o scricchiolii, ecc.) CHIAMARE IMMEDIATAMENTE il  115. Non salire assolutamente sui tetti e in via precauzionale abbandonare immediatamente l'immobile.


Home page emergenza neve all'8 marzo 2013

Avviso Pubblico per la nomina del revisore dei conti del Comune di Novafeltria

[Download] nomina revisore dei conti - avviso

Bonifica delle coperture in cemento amianto (eternit) crollate o danneggiate a seguito dell’emergenza neve del febbraio 2012.

Il Sindaco rende noto, che con propria Ordinanza n. 54  del 03/04/2012 è stato ordinato...... "leggi l'ordinanza n.54 del 03/04/2012"

Neve: chiusura scuole fino a sabato 18 febbraio 2012

SOSPENSIONE DELLE ATTIVITA' DIDATTICHE E CHIUSURA DI TUTTI GLI EDIFICI SCOLASTICI UBICATI NEL TERRITORIO COMUNALE, ANCHE PER I GIORNI 17 e 18 FEBBRAIO 2012  scarica l'ordinanza n. 29 del 16 febbraio 2012

Nella sola Scuola comunale dell'infanzia di Novafeltria (via Pieve n. 8) le attività didattiche resteranno sospese anche lunedì 20 febbraio 2012  scarica l'ordinanza n. 30 del 18-2-2012

 

  • Ordinanza di sospensione delle attività didattiche nei giorni 9, 10 e 11 febbraio 2012 scarica l'ordinanza n. 14 del 7 febbraio 2012 - (con la medesima ordinanza n. 14 è stata anche rettificata la precedente ordinanza n.11/2012, disponendo, per i giorni 7 e 8 febbraio 2012, anche la chiusura degli edifici scolastici)

Home page emergenza neve al 20/2/2012

 ATTENZIONE ALLA STABILITA' DEI  TETTI  O  ALTRE COPERTURE

(Informativa del Sindaco)

Qualora si avvertissero problemi alla stabilità del tetto o altre coperture (es. curvature anomale di travi o scricchiolii, ecc.) CHIAMARE IMMEDIATAMENTE il  115. Non salire assolutamente sui tetti e in via precauzionale abbandonare immediatamente l'immobile.  Qualora si intendesse alleggerire i tetti dalla neve, non salire assolutamente sui tetti e rivolgersi a ditte autorizzate e specializzate che possano svolgere il lavoro in assoluta sicurezza.


DIVIETO DI UTILIZZO A SCOPO POTABILE DELL'ACQUA EROGATA DAL PUBBLICO ACQUEDOTTO NELL'INTERO TERRITORIO COMUNALE

A seguito delle condizioni meteo e l'impossibilità di accedere causa neve alle fonti di approvvigionamento idrico e serbatoi di distribuzione  Leggi l'ordinanza n. 13 del 06/02/2012


CHIUSURA SCUOLE FINO A SABATO 18 FEBBRAIO 2012

Sospensione delle attività didattiche e chiusura di tutti gli edifici scolastici ubicati nel territorio comunale, anche per i giorni 17 e 18 febbraio 2012  scarica l'ordinanza n. 29 del 16 febbraio 2012

Nella sola Scuola comunale dell'infanzia di Novafeltria (via Pieve n. 8) le attività didattiche resteranno sospese anche lunedì 20 febbraio 2012  scarica l'ordinanza n. 30 del 18-2-2012


PERICOLO CADUTA NEVE

La cittadinanza è invitata ad uscire di casa solo se strettamente necessario ed a fare attenzione alla caduta neve e ghiaccio dai tetti


MISURE STRAORDINARIE DA ADOTTARE A CAUSA DI PRECIPITAZIONI A CARATTERE NEVOSO E/O IN PRESENZA DI GHIACCIO

Leggi l'ordinanza n. 15 del 10/02/2012

SEGNALAZIONE DANNI ABITAZIONI PRIVATE ED ATTIVITA' PRODUTTIVE

Ai link sottoriportati sono scaricabili i moduli per la segnalazione dei danni causati dalla neve ai beni immobili ad uso di abitazione civile e ad uso produttivo. La modulistica va usata in caso di richiesta da parte di privati o attività produttive. I moduli sono da consegnare all'Ufficio protocollo del Comune (1° piano sede municipale, piazza V.Emanuele n. 2) tutti i giorni feriali dalle ore 8,30-13,30

Modulo per beni immobili ad uso abitativo

Modulo per beni immobili e mobili ad uso produttivo



SEGNALAZIONE DANNI AZIENDE AGRICOLE A CAUSA DELLA NEVE

Le aziende agricole che hanno subito danni a strutture e/o a produzioni a causa delle nevicate possono compilare i moduli scaricabili ai link sottoriportati ed inviarli alla Comunità Montana dell’Alta Valmarecchia, piazza Bramante n. 11, Novafeltria

Modulo per segnalazione danni a produzioni

Modulo per segnalazione danni a strutture


 

NORME DI COMPORTAMENTO INDIVIDUALE

Dalla Allerta di Protezione civile n. 017/2012  del 19/02/2012 (valida fino alle ore 6 del 21 febbraio 2012)

Si consiglia di mantenersi costantemente informati sull’evolversi della situazione, prestando attenzione alle “Allerte di protezione civile” e agli avvisi diffusi attraverso strumenti e mezzi di comunicazione e di seguire le indicazioni fornite dalle autorità.  Informarsi sulle condizioni di circolazione stradale e comunque privilegiare i trasporti pubblici. Per quanto possibile cercare di limitare/evitare gli spostamenti ed utilizzare le necessarie misure disalvaguardia quali catene, torcia, coperte ed acqua potabile a bordo del veicolo.  In caso di necessità di spostamenti, oltre ad assicurarsi preventivamente le generali condizioni di stabilità del veicolo, moderare la velocità aumentando la distanza di sicurezza.  Per chi risiede o svolge attività in aree individuate a rischio si raccomanda: - di mettere in atto le necessarie preindividuate misure di autoprotezione; - non accedere ai moli e alle dighe foranee.

Si lasciano pubblicate, per quanto possa occorrere, le NORME DI COMPORTAMENTO INDIVIDUALE di cui all'allerta di Protezione Civile n. 014/2012 del 12/2/2012 dell'Agenzia Regionale di Protezione Civile

Si consiglia di mantenersi costantemente informati sull’evolversi della situazione, prestando attenzione alle “Allerte di protezione civile” e agli avvisi diffusi attraverso strumenti e mezzi di comunicazione e di seguire le indicazioni fornite dalle autorità.  In caso di evacuazione ricordare, prima di lasciare l'abitazione, di staccare luce e gas, nonché lasciare aperti i  rubinetti per far scorrere un filo d'acqua, al fine di evitare il congelamento dei tubi.  In presenza di significativi accumuli di neve dai tetti e dalle pertinenze delle civili abitazioni, contattare ditte specializzate per la rimozione e la conseguente messa in sicurezza.  Si consiglia di assumere comportamenti cautelativi e fare attenzione al ghiaccio al suolo e alla caduta di neve e ghiaccio dai tetti, in questo contesto si segnala la necessità di provvedere alla pulizia ed alleggerimento delle coperture interessate da significativi accumuli di neve.



EVOLUZIONE DEI FENOMENI:

(dall'Allerta di Protezione Civile Agenzia Regione Protezione Civile ER  n. 17 del 19/02/2012)

Lunedì 20 febbraio 2012, le nevicate si estenderanno a tutti i rilievi emiliani, mentre su quelli romagnoli la quota della neve si abbasserà nella seconda parte della giornata, rimanendo in generale sopra i 300 metri sul settore riminese, ma scendendo a quote più basse sulla Romagna occidentale. Sulle aree di montagna si prevedono 40 cm di neve e sulle colline a ridosso della pianura si prevedono tra i 10 e 40 cm..  La neve in mattinata potrebbe fare la sua comparsa anche sulla pianura emiliana prospicente le colline con valori di accumulo di 5-10 cm nelle città lungo la via Emilia. Tuttavia, data l'incertezza sui valori previsti di temperatura al suolo, le precipitazioni potrebbero essere pioggia o pioggia mista neve. Nel corso del pomeriggio la neve potrebbe propagarsi fino all'area di Forlì. Non si prevede neve dal ferrarese orientale, al ravennate, al cesenate fino a Rimini. I fenomeni si attenueranno in serata sull'Emilia, e nelle prime ore di martedì sulla Romagna.
clicca qui per le Previsioni provinciali per Rimini

Emergenza neve: RICHIESTA DICHIARAZIONE STATO DI EMERGENZA E STATO DI CALAMITA' NATURALE

leggi la lettera


Emergenza neve: LETTERA DEL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO COMUNALE, A NOME DEL CONSIGLIO COMUNALE, ALLE AUTORITA' NAZIONALI, REGIONALI E PROVINCIALI

leggi la lettera



SPALATORI VOLONTARI

I cittadini che intendono mettersi a disposizione come spalatori volontari  sono pregati di mettersi in contatto con il Vice Sindaco Baldinini Ivana (cellulare n. 331 9108542) o con il Presidente del Consiglio Comunale Andrea De Luca (cellulare n. 338 4461427)



SI AVVISA CHE LUNEDI' 20 FEBBRAIO 2012 NON SI SVOLGERA' A NOVAFELTRIA IL  MERCATO  SETTIMANALE

 

Home page emergenza neve al 20/02/12 - Ultimissime notizie

Lunedì 20 febbraio 2012 riprenderanno le attività didattiche in tutte le scuole ubicate nel territorio comunale, ad eccezione che nella Scuola Comunale dell'Infanzia di Novafeltria (sita in via Pieve n. 8) dove riprenderanno martedì 21 febbraio.

 

Lunedì 20 febbraio inoltre NON SI SVOLGERA' il mercato settimanale di Novafeltria


Home page emergenza neve al 19-2-2012

ATTENZIONE ALLA STABILITA' DEI  TETTI  O  ALTRE COPERTURE

(Informativa del Sindaco)

Qualora si avvertissero problemi alla stabilità del tetto o altre coperture (es. curvature anomale di travi o scricchiolii, ecc.) CHIAMARE IMMEDIATAMENTE il  115. Non salire assolutamente sui tetti e in via precauzionale abbandonare immediatamente l'immobile.

Qualora si intendesse alleggerire i tetti dalla neve, non salire assolutamente sui tetti e rivolgersi a ditte autorizzate e specializzate che possano svolgere il lavoro in assoluta sicurezza.



DIVIETO DI UTILIZZO A SCOPO POTABILE DELL'ACQUA EROGATA DAL PUBBLICO ACQUEDOTTO NELL'INTERO TERRITORIO COMUNALE

A seguito delle condizioni meteo e l'impossibilità di accedere causa neve alle fonti di approvvigionamento idrico e serbatoi di distribuzione  Leggi l'ordinanza n. 13 del 06/02/2012



CHIUSURA SCUOLE FINO A SABATO 18 FEBBRAIO 2012

Sospensione delle attività didattiche e chiusura di tutti gli edifici scolastici ubicati nel territorio comunale, anche per i giorni 17 e 18 febbraio 2012  scarica l'ordinanza n. 29 del 16 febbraio 2012

Nella sola Scuola comunale dell'infanzia di Novafeltria (via Pieve n. 8) le attività didattiche resteranno sospese anche lunedì 20 febbraio 2012  scarica l'ordinanza n. 30 del 18-2-2012


PERICOLO CADUTA NEVE

La cittadinanza è invitata ad uscire di casa solo se strettamente necessario ed a fare attenzione alla caduta neve e ghiaccio dai tetti



MISURE STRAORDINARIE DA ADOTTARE A CAUSA DI PRECIPITAZIONI A CARATTERE NEVOSO E/O IN PRESENZA DI GHIACCIO

Leggi l'ordinanza n. 15 del 10/02/2012


SEGNALAZIONE DANNI ABITAZIONI PRIVATE ED ATTIVITA' PRODUTTIVE

Ai link sottoriportati sono scaricabili i moduli per la segnalazione dei danni causati dalla neve ai beni immobili ad uso di abitazione civile e ad uso produttivo. La modulistica va usata in caso di richiesta da parte di privati o attività produttive. I moduli sono da consegnare all'Ufficio protocollo del Comune (1° piano sede municipale, piazza V.Emanuele n. 2) tutti i giorni feriali dalle ore 8,30-13,30

Modulo per beni immobili ad uso abitativo

Modulo per beni immobili e mobili ad uso produttivo



SEGNALAZIONE DANNI AZIENDE AGRICOLE A CAUSA DELLA NEVE

Le aziende agricole che hanno subito danni a strutture e/o a produzioni a causa delle nevicate possono compilare i moduli scaricabili ai link sottoriportati ed inviarli alla Comunità Montana dell’Alta Valmarecchia, piazza Bramante n. 11, Novafeltria

Modulo per segnalazione danni a produzioni

Modulo per segnalazione danni a strutture



NORME DI COMPORTAMENTO INDIVIDUALE

Dalla Allerta di Protezione civile n. 016/2012  del 15/02/2012 (Cessazione fase preallarme-rientro in fase di attezione)

Si consiglia di mantenersi informati e di seguire le indicazioni fornite dalle autorità. Informarsi sulle condizioni di circolazione stradale e comunque privilegiare i trasporti pubblici. Per quanto possibile cercare di limitare gli spostamenti ed assicurarsi preventivamente delle generali condizioni di stabilità del veicolo, moderare la velocità aumentando la distanza di sicurezza

 
Si lasciano pubblicate, per quanto possa occorrere, le NORME DI COMPORTAMENTO INDIVIDUALE di cui all'allerta di Protezione Civile n. 014/2012 del 12/2/2012 dell'Agenzia Regionale di Protezione Civile

Si consiglia di mantenersi costantemente informati sull’evolversi della situazione, prestando attenzione alle “Allerte di protezione civile” e agli avvisi diffusi attraverso strumenti e mezzi di comunicazione e di seguire le indicazioni fornite dalle autorità.  In caso di evacuazione ricordare, prima di lasciare l'abitazione, di staccare luce e gas, nonché lasciare aperti i  rubinetti per far scorrere un filo d'acqua, al fine di evitare il congelamento dei tubi.  In presenza di significativi accumuli di neve dai tetti e dalle pertinenze delle civili abitazioni, contattare ditte specializzate per la rimozione e la conseguente messa in sicurezza.  Si consiglia di assumere comportamenti cautelativi e fare attenzione al ghiaccio al suolo e alla caduta di neve e ghiaccio dai tetti, in questo contesto si segnala la necessità di provvedere alla pulizia ed alleggerimento delle coperture interessate da significativi accumuli di neve.



EVOLUZIONE DEI FENOMENI:

clicca qui per le Previsioni provinciali per Rimini


Emergenza neve: LETTERA DEL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO COMUNALE, A NOME DEL CONSIGLIO COMUNALE, ALLE AUTORITA' NAZIONALI, REGIONALI E PROVINCIALI

leggi la lettera



SPALATORI VOLONTARI

I cittadini che intendono mettersi a disposizione come spalatori volontari  sono pregati di mettersi in contatto con il Vice Sindaco Baldinini Ivana (cellulare n. 331 9108542) o con il Presidente del Consiglio Comunale Andrea De Luca (cellulare n. 338 4461427)



SI AVVISA CHE LUNEDI' 20 FEBBRAIO 2012 NON SI SVOLGERA' A NOVAFELTRIA IL  MERCATO  SETTIMANALE

 

Home page al 17-2-2012

ATTENZIONE ALLA STABILITA' DEI  TETTI  O  ALTRE COPERTURE

(Informativa del Sindaco)

Qualora si avvertissero problemi alla stabilità del tetto o altre coperture (es. curvature anomale di travi o scricchiolii, ecc.) CHIAMARE IMMEDIATAMENTE il  115. Non salire assolutamente sui tetti e in via precauzionale abbandonare immediatamente l'immobile.

Qualora si intendesse alleggerire i tetti dalla neve, non salire assolutamente sui tetti e rivolgersi a ditte autorizzate e specializzate che possano svolgere il lavoro in assoluta sicurezza.



DIVIETO DI UTILIZZO A SCOPO POTABILE DELL'ACQUA EROGATA DAL PUBBLICO ACQUEDOTTO NELL'INTERO TERRITORIO COMUNALE

A seguito delle condizioni meteo e l'impossibilità di accedere causa neve alle fonti di approvvigionamento idrico e serbatoi di distribuzione  Leggi l'ordinanza n. 13 del 06/02/2012



CHIUSURA SCUOLE FINO A SABATO 18 FEBBRAIO 2012

Sospensione delle attività didattiche e chiusura di tutti gli edifici scolastici ubicati nel territorio comunale, anche per i giorni 17 e 18 febbraio 2012  scarica l'ordinanza n. 29 del 16 febbraio 2012


PERICOLO CADUTA NEVE

La cittadinanza è invitata ad uscire di casa solo se strettamente necessario ed a fare attenzione alla caduta neve e ghiaccio dai tetti



MISURE STRAORDINARIE DA ADOTTARE A CAUSA DI PRECIPITAZIONI A CARATTERE NEVOSO E/O IN PRESENZA DI GHIACCIO

Leggi l'ordinanza n. 15 del 10/02/2012


SEGNALAZIONE DANNI ABITAZIONI PRIVATE ED ATTIVITA' PRODUTTIVE

Ai link sottoriportati sono scaricabili i moduli per la segnalazione dei danni causati dalla neve ai beni immobili ad uso di abitazione civile e ad uso produttivo. La modulistica va usata in caso di richiesta da parte di privati o attività produttive. I moduli sono da consegnare all'Ufficio protocollo del Comune (1° piano sede municipale, piazza V.Emanuele n. 2) tutti i giorni feriali dalle ore 8,30-13,30

Modulo per beni immobili ad uso abitativo

Modulo per beni immobili e mobili ad uso produttivo



SEGNALAZIONE DANNI AZIENDE AGRICOLE A CAUSA DELLA NEVE

Le aziende agricole che hanno subito danni a strutture e/o a produzioni a causa delle nevicate possono compilare i moduli scaricabili ai link sottoriportati ed inviarli alla Comunità Montana dell’Alta Valmarecchia, piazza Bramante n. 11, Novafeltria

Modulo per segnalazione danni a produzioni

Modulo per segnalazione danni a strutture



NORME DI COMPORTAMENTO INDIVIDUALE

Dalla Allerta di Protezione civile n. 016/2012  del 15/02/2012 (Cessazione fase preallarme-rientro in fase di attezione)

Si consiglia di mantenersi informati e di seguire le indicazioni fornite dalle autorità. Informarsi sulle condizioni di circolazione stradale e comunque privilegiare i trasporti pubblici. Per quanto possibile cercare di limitare gli spostamenti ed assicurarsi preventivamente delle generali condizioni di stabilità del veicolo, moderare la velocità aumentando la distanza di sicurezza

 
Si lasciano pubblicate, per quanto possa occorrere, le NORME DI COMPORTAMENTO INDIVIDUALE di cui all'allerta di Protezione Civile n. 014/2012 del 12/2/2012 dell'Agenzia Regionale di Protezione Civile

Si consiglia di mantenersi costantemente informati sull’evolversi della situazione, prestando attenzione alle “Allerte di protezione civile” e agli avvisi diffusi attraverso strumenti e mezzi di comunicazione e di seguire le indicazioni fornite dalle autorità.  In caso di evacuazione ricordare, prima di lasciare l'abitazione, di staccare luce e gas, nonché lasciare aperti i  rubinetti per far scorrere un filo d'acqua, al fine di evitare il congelamento dei tubi.  In presenza di significativi accumuli di neve dai tetti e dalle pertinenze delle civili abitazioni, contattare ditte specializzate per la rimozione e la conseguente messa in sicurezza.  Si consiglia di assumere comportamenti cautelativi e fare attenzione al ghiaccio al suolo e alla caduta di neve e ghiaccio dai tetti, in questo contesto si segnala la necessità di provvedere alla pulizia ed alleggerimento delle coperture interessate da significativi accumuli di neve.



EVOLUZIONE DEI FENOMENI:

clicca qui per le Previsioni provinciali per Rimini


Emergenza neve: LETTERA DEL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO COMUNALE, A NOME DEL CONSIGLIO COMUNALE, ALLE AUTORITA' NAZIONALI, REGIONALI E PROVINCIALI

leggi la lettera



SPALATORI VOLONTARI

I cittadini che intendono mettersi a disposizione come spalatori volontari  sono pregati di mettersi in contatto con il Vice Sindaco Baldinini Ivana (cellulare n. 331 9108542) o con il Presidente del Consiglio Comunale Andrea De Luca (cellulare n. 338 4461427)



SI AVVISA CHE LUNEDI' 20 FEBBRAIO 2012 NON SI SVOLGERA' A NOVAFELTRIA IL  MERCATO  SETTIMANALE

 

Home page al 14/2/2012 - E' anche attivo 24 ore su 24 il "numero verde emergenze" della Protezione Civile-Provincia di Rimini

 

ATTENZIONE ALLA STABILITA' DEI  TETTI  O  ALTRE COPERTURE

(Informativa del Sindaco)
  • Qualora si avvertissero problemi alla stabilità del tetto o altre coperture (es. curvature anomale di travi o scricchiolii, ecc.) CHIAMARE IMMEDIATAMENTE il  115. Non salire assolutamente sui tetti e in via precauzionale abbandonare immediatamente l'immobile.
  • Qualora si intendesse alleggerire i tetti dalla neve, non salire assolutamente sui tetti e rivolgersi a ditte autorizzate e specializzate che possano svolgere il lavoro in assoluta sicurezza.


DIVIETO DI UTILIZZO A SCOPO POTABILE DELL'ACQUA EROGATA DAL PUBBLICO ACQUEDOTTO NELL'INTERO TERRITORIO COMUNALE



PERICOLO CADUTA NEVE

  • La cittadinanza è invitata ad uscire di casa solo se strettamente necessario ed a fare attenzione alla caduta neve e ghiaccio dai tetti

 


MISURE STRAORDINARIE DA ADOTTARE A CAUSA DI PRECIPITAZIONI A CARATTERE NEVOSO E/O IN PRESENZA DI GHIACCIO

CHIUSURA SCUOLE FINO A GIOVEDI' 16 FEBBRAIO 2012

SOSPENSIONE DELLE ATTIVITA' DIDATTICHE E CHIUSURA DI TUTTI GLI EDIFICI SCOLASTICI UBICATI NEL TERRITORIO COMUNALE, ANCHE PER I GIORNI 15 e 16 FEBBRAIO 2012


NORME DI COMPORTAMENTO INDIVIDUALE

(dall'allerta di Protezione Civile n. 014/2012 dell'Agenzia Regionale di Protezione Civile)
  • Si consiglia di mantenersi costantemente informati sull’evolversi della situazione, prestando attenzione alle “Allerte di protezione civile” e agli avvisi diffusi attraverso strumenti e mezzi di comunicazione e di seguire le indicazioni fornite dalle autorità.  In caso di evacuazione ricordare, prima di lasciare l'abitazione, di staccare luce e gas, nonché lasciare aperti i  rubinetti per far scorrere un filo d'acqua, al fine di evitare il congelamento dei tubi.  In presenza di significativi accumuli di neve dai tetti e dalle pertinenze delle civili abitazioni, contattare ditte specializzate per la rimozione e la conseguente messa in sicurezza.  Si consiglia di assumere comportamenti cautelativi e fare attenzione al ghiaccio al suolo e alla caduta di neve e ghiaccio dai tetti, in questo contesto si segnala la necessità di provvedere alla pulizia ed alleggerimento delle coperture interessate da significativi accumuli di neve.
Si informa inoltre che è stato allestito un centro di prima accoglienza presso le scuole “Einaudi” di Novafeltria per necessità e/o informazioni si invita la popolazione a contattare il proprio Comune, oppure telefonare ai seguenti numeri: Centro Operativo Protezione Civile c/o la Comunità Montana Alta Valmarecchia) - 0541 / 920704  - 0541 / 92044


EVOLUZIONE DEI FENOMENI:

clicca qui per le Previsioni provinciali per Rimini

 

Emergenza neve: LETTERA DEL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO COMUNALE, A NOME DEL CONSIGLIO COMUNALE, ALLE AUTORITA' NAZIONALI, REGIONALI E PROVINCIALI

leggi la lettera



SPALATORI VOLONTARI

  • I cittadini che intendono mettersi a disposizione come spalatori volontari  sono pregati di mettersi in contatto con il Vice Sindaco Baldinini Ivana (cellulare n. 331 9108542) o con il Presidente del Consiglio Comunale Andrea De Luca (cellulare n. 338 4461427)



 

Home page al 13-2-12 / E' anche attivo 24 ore su 24 il "numero verde emergenze" della Protezione Civile-Provincia di Rimini

 

ATTENZIONE ALLA STABILITA' DEI  TETTI  O  ALTRE COPERTURE

 
(Informativa del Sindaco)
  • Qualora si avvertissero problemi alla stabilità del tetto o altre coperture (es. curvature anomale di travi o scricchiolii, ecc.) CHIAMARE IMMEDIATAMENTE il  115. Non salire assolutamente sui tetti e in via precauzionale abbandonare immediatamente l'immobile.
  • Qualora si intendesse alleggerire i tetti dalla neve, non salire assolutamente sui tetti e rivolgersi a ditte autorizzate e specializzate che possano svolgere il lavoro in assoluta sicurezza.

DIVIETO DI UTILIZZO A SCOPO POTABILE DELL'ACQUA EROGATA DAL PUBBLICO ACQUEDOTTO NELL'INTERO TERRITORIO COMUNALE

 

PERICOLO CADUTA NEVE

  • La cittadinanza è invitata ad uscire di casa solo se strettamente necessario ed a fare attenzione alla caduta neve e ghiaccio dai tetti

 

MISURE STRAORDINARIE DA ADOTTARE A CAUSA DI PRECIPITAZIONI A CARATTERE NEVOSO E/O IN PRESENZA DI GHIACCIO

CHIUSURA SCUOLE FINO A MARTEDI' 14 FEBBRAIO 2012


NORME DI COMPORTAMENTO INDIVIDUALE

(dall'allerta di Protezione Civile n. 014/2012 dell'Agenzia Regionale di Protezione Civile)
  • Si consiglia di mantenersi costantemente informati sull’evolversi della situazione, prestando attenzione alle “Allerte di protezione civile” e agli avvisi diffusi attraverso strumenti e mezzi di comunicazione e di seguire le indicazioni fornite dalle autorità.  In caso di evacuazione ricordare, prima di lasciare l'abitazione, di staccare luce e gas, nonché lasciare aperti i  rubinetti per far scorrere un filo d'acqua, al fine di evitare il congelamento dei tubi.  In presenza di significativi accumuli di neve dai tetti e dalle pertinenze delle civili abitazioni, contattare ditte specializzate per la rimozione e la conseguente messa in sicurezza.  Si consiglia di assumere comportamenti cautelativi e fare attenzione al ghiaccio al suolo e alla caduta di neve e ghiaccio dai tetti, in questo contesto si segnala la necessità di provvedere alla pulizia ed alleggerimento delle coperture interessate da significativi accumuli di neve.
Si informa inoltre che è stato allestito un centro di prima accoglienza presso le scuole “Einaudi” di Novafeltria per necessità e/o informazioni si invita la popolazione a contattare il proprio Comune, oppure telefonare ai seguenti numeri: Centro Operativo Protezione Civile c/o la Comunità Montana Alta Valmarecchia) - 0541 / 920704  - 0541 / 92044


EVOLUZIONE DEI FENOMENI:

 

(Dall'allerta di Protezione Civile N. 14/2012 del 12/2/2012)

  • La lenta occlusione del minimo depressionario presente sul centro Italia determina condizioni di maltempo sulla regione Emilia Romagna anche per le giornate di domenica 12/02/2012 e lunedì 13/02/2012. Dopo le nevicate più continue del mattino-pomeriggio di domenica 12 febbraio, dalla serata si prevedono nevicate deboli e intermittenti sulle aree di pianura, più continue sulle aree pedemontane e sui rilievi. E' prevista una prosecuzione dei fenomeni nevosi nella prima parte della giornata di lunedì 13 febbraio a carattere intermittente e di debole intensità, per esaurirsi nel corso del pomeriggio-sera.

 

clicca qui per le Previsioni provinciali per Rimini

 

Emergenza neve: LETTERA DEL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO COMUNALE, A NOME DEL CONSIGLIO COMUNALE, ALLE AUTORITA' NAZIONALI, REGIONALI E PROVINCIALI

leggi la lettera



SPALATORI VOLONTARI

  • I cittadini che intendono mettersi a disposizione come spalatori volontari  sono pregati di mettersi in contatto con il Vice Sindaco Baldinini Ivana (cellulare n. 331 9108542) o con il Presidente del Consiglio Comunale Andrea De Luca (cellulare n. 338 4461427)



 

Home page all'11-2-12/ E' anche attivo 24 ore su 24 il "numero verde emergenze" della Protezione Civile-Provincia di Rimini

 

PEGGIORAMENTO SITUAZIONE METEO

 - Comunicazione alla popolazione -

Visto il peggioramento delle condizioni meteorologiche previsto nelle prossime ore si consiglia di fare eventuali provviste di medicinali e di cibo, inoltre si consiglia di evitare di uscire di casa nelle giornate di Venerdì 10 e Sabato 11 Febbraio 2012.

 Si informa inoltre che è stato allestito un centro di prima accoglienza presso le scuole “Einaudi” di Novafeltria per necessità e/o informazioni si invita la popolazione a contattare il proprio Comune, oppure telefonare ai seguenti numeri:

(Centro Operativo Protezione Civile c/o la Comunità Montana Alta Valmarecchia)

- 0541 / 920704

- 0541 / 920442


ATTENZIONE ALLA STABILITA' DEI  TETTI  O  ALTRE COPERTURE

(Informativa da Protezione Civile - Centro Operativo Unità di Crisi presso Comunità Montana)
  • Qualora si avvertissero problemi alla stabilità del tetto o altre coperture (es. curvature anomale di travi o scricchiolii, ecc.) CHIAMARE IMMEDIATAMENTE il  115 o il C.O.M. (telefono n. 0541 920704). Non salire assolutamente sui tetti e in via precauzionale abbandonare immediatamente l'immobile.


DIVIETO DI UTILIZZO A SCOPO POTABILE DELL'ACQUA EROGATA DAL PUBBLICO ACQUEDOTTO NELL'INTERO TERRITORIO COMUNALE

 

PERICOLO CADUTA NEVE

  • La cittadinanza è invitata ad uscire di casa solo se strettamente necessario ed a fare attenzione alla caduta neve e ghiaccio dai tetti

 

MISURE STRAORDINARIE DA ADOTTARE A CAUSA DI PRECIPITAZIONI A CARATTERE NEVOSO E/O IN PRESENZA DI GHIACCIO

CHIUSURA SCUOLE FINO A MARTEDI' 14 FEBBRAIO 2012


NORME DI COMPORTAMENTO INDIVIDUALE

(dall'allerta di Protezione Civile n. 010/2012 dell'Agenzia Regionale di Protezione Civile)
  • Si consiglia di mantenersi costantemente informati sull’evolversi della situazione, prestando attenzione alle “Allerte di protezione civile” e agli avvisi diffusi attraverso strumenti e mezzi di comunicazione e di seguire le indicazioni fornite dalle autorità. Informarsi sulle condizioni di circolazione stradale e comunque privilegiare i trasporti pubblici. Evitare di spostarsi con mezzi propri e se indispensabile utilizzare mezzi idonei con catene montate.
 
(dall'allerta di Protezione Civile n. 011/2012 del 8/2/2012)
  • In caso di evacuazione ricordare, prima di lasciare l'abitazione, di staccare luce e gas, nonché lasciare aperti i  rubinetti per far scorrere un filo d'acqua, al fine di evitare il congelamento dei tubi.  In presenza di significativi accumuli di neve dai tetti e dalle pertinenze delle civile abitazioni, contattare ditte specializzate per la rimozione e la conseguente messa in sicurezza.  Si consiglia di assumere comportamenti cautelativi e fare attenzione al ghiaccio al suolo e alla caduta di neve e ghiaccio dai tetti.

EVOLUZIONE DEI FENOMENI:

(Dall'allerta di Protezione Civile N. 011/2012 del 8/2/2012)
  • Dalla tarda serata di giovedì 9 febbraio l'arrivo di un nucelo di aria fredda dal nord Europa determinerà un nuovo sensibile peggioramento del quadro meteorologico e una nuova diminuzione delle temperature. Dalla notte di giovedì si prevedono nevicate anche di forte intensità in estensione da nord-est verso il resto del territorio. In particolare nelle Province di Forlì-Cesena e Rimini le nevicate continueranno con forte intensità fino a sabato notte. I quantitativi complessivi della neve durante tutto l'arco temporale dell'evento (pari a circa 60 ore) potranno essere dai 30 cm ai 40 cm nelle pianure e maggiori di 50 cm nella fascia pedecollinare e sui rilievi delle Province di Forlì-Cesena e Rimini, con possibili valori locali anche di 80-100 cm. L'elevata intensità della precipitazione combinata alla ventilazione molto sostenuta con velocità media del vento di 40 km/h (con raffiche fino a 75 km/h ) potrà dar luogo a condizioni di tormenta di neve sull'area orientale e rilievi. Il mare risulterà agitato al largo, molto mosso sottocosta. Dalla mattina di domenica graduale attenuazione dei fenomeni ad iniziare da ovest, fino ad esaurirsi in Romagna nella serata.

clicca qui per le Previsioni provinciali per Rimini

 

 
Aggiornamento previsioni meteo del 10/2/2011 (Arpa Emilia-Romagna)

Neve fino a domenica poi migliora

Da domenica 12 febbraio il tempo comincia a migliorare

Fino a domenica 12 febbraio, neve su tutta la regione con accumuli significativi sull´Appennino Romagnolo. Previsti anche forti venti di Grecale su tutta la fascia costiera. A partire da lunedì il tempo migliora ma attenzione al ghiaccio: previste minime del mattino che potranno toccare anche -12/-15°C.



Emergenza neve: LETTERA DEL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO COMUNALE, A NOME DEL CONSIGLIO COMUNALE, ALLE AUTORITA' NAZIONALI, REGIONALI E PROVINCIALI

leggi la lettera



SPALATORI VOLONTARI

  • I cittadini che intendono mettersi a disposizione come spalatori volontari  sono pregati di mettersi in contatto con il Vice Sindaco Baldinini Ivana (cellulare n. 331 9108542) o con il Presidente del Consiglio Comunale Andrea De Luca (cellulare n. 338 4461427)



 

Home paga al 10-2-11 / E' anche attivo 24 ore su 24 il "numero verde emergenze" della Protezione Civile-Provincia di Rimini

 

PEGGIORAMENTO SITUAZIONE METEO

 - Comunicazione alla popolazione -

Visto il peggioramento delle condizioni meteorologiche previsto nelle prossime ore si consiglia di fare eventuali provviste di medicinali e di cibo, inoltre si consiglia di evitare di uscire di casa nelle giornate di Venerdì 10 e Sabato 11 Febbraio 2012.

 Si informa inoltre che è stato allestito un centro di prima accoglienza presso le scuole “Einaudi” di Novafeltria per necessità e/o informazioni si invita la popolazione a contattare il proprio Comune, oppure telefonare ai seguenti numeri:

(Centro Operativo Protezione Civile c/o la Comunità Montana Alta Valmarecchia)

- 0541 / 920704

- 0541 / 920442


ATTENZIONE ALLA STABILITA' DEI  TETTI  O  ALTRE COPERTURE

(Informativa da Protezione Civile - Centro Operativo Unità di Crisi presso Comunità Montana)
  • Qualora si avvertissero problemi alla stabilità del tetto o altre coperture (es. curvature anomale di travi o scricchiolii, ecc.) CHIAMARE IMMEDIATAMENTE il  115 o il C.O.M. (telefono n. 0541 920704). Non salire assolutamente sui tetti e in via precauzionale abbandonare immediatamente l'immobile.


DIVIETO DI UTILIZZO A SCOPO POTABILE DELL'ACQUA EROGATA DAL PUBBLICO ACQUEDOTTO NELL'INTERO TERRITORIO COMUNALE

 

PERICOLO CADUTA NEVE

  • La cittadinanza è invitata ad uscire di casa solo se strettamente necessario ed a fare attenzione alla caduta neve e ghiaccio dai tetti

 

MISURE STRAORDINARIE DA ADOTTARE A CAUSA DI PRECIPITAZIONI A CARATTERE NEVOSO E/O IN PRESENZA DI GHIACCIO

CHIUSURA SCUOLE FINO A SABATO 11 FEBBRAIO 2012


NORME DI COMPORTAMENTO INDIVIDUALE

(dall'allerta di Protezione Civile n. 010/2012 dell'Agenzia Regionale di Protezione Civile)
  • Si consiglia di mantenersi costantemente informati sull’evolversi della situazione, prestando attenzione alle “Allerte di protezione civile” e agli avvisi diffusi attraverso strumenti e mezzi di comunicazione e di seguire le indicazioni fornite dalle autorità. Informarsi sulle condizioni di circolazione stradale e comunque privilegiare i trasporti pubblici. Evitare di spostarsi con mezzi propri e se indispensabile utilizzare mezzi idonei con catene montate.
 
(dall'allerta di Protezione Civile n. 011/2012 del 8/2/2012)
  • In caso di evacuazione ricordare, prima di lasciare l'abitazione, di staccare luce e gas, nonché lasciare aperti i  rubinetti per far scorrere un filo d'acqua, al fine di evitare il congelamento dei tubi.  In presenza di significativi accumuli di neve dai tetti e dalle pertinenze delle civile abitazioni, contattare ditte specializzate per la rimozione e la conseguente messa in sicurezza.  Si consiglia di assumere comportamenti cautelativi e fare attenzione al ghiaccio al suolo e alla caduta di neve e ghiaccio dai tetti.

EVOLUZIONE DEI FENOMENI:

(Dall'allerta di Protezione Civile N. 011/2012 del 8/2/2012)
  • Dalla tarda serata di giovedì 9 febbraio l'arrivo di un nucelo di aria fredda dal nord Europa determinerà un nuovo sensibile peggioramento del quadro meteorologico e una nuova diminuzione delle temperature. Dalla notte di giovedì si prevedono nevicate anche di forte intensità in estensione da nord-est verso il resto del territorio. In particolare nelle Province di Forlì-Cesena e Rimini le nevicate continueranno con forte intensità fino a sabato notte. I quantitativi complessivi della neve durante tutto l'arco temporale dell'evento (pari a circa 60 ore) potranno essere dai 30 cm ai 40 cm nelle pianure e maggiori di 50 cm nella fascia pedecollinare e sui rilievi delle Province di Forlì-Cesena e Rimini, con possibili valori locali anche di 80-100 cm. L'elevata intensità della precipitazione combinata alla ventilazione molto sostenuta con velocità media del vento di 40 km/h (con raffiche fino a 75 km/h ) potrà dar luogo a condizioni di tormenta di neve sull'area orientale e rilievi. Il mare risulterà agitato al largo, molto mosso sottocosta. Dalla mattina di domenica graduale attenuazione dei fenomeni ad iniziare da ovest, fino ad esaurirsi in Romagna nella serata.

clicca qui per le Previsioni provinciali per Rimini

 



Emergenza neve: LETTERA DEL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO COMUNALE, A NOME DEL CONSIGLIO COMUNALE, ALLE AUTORITA' NAZIONALI, REGIONALI E PROVINCIALI

leggi la lettera



SPALATORI VOLONTARI

  • I cittadini che intendono mettersi a disposizione come spalatori volontari  sono pregati di mettersi in contatto con il Vice Sindaco Baldinini Ivana (cellulare n. 331 9108542) o con il Presidente del Consiglio Comunale Andrea De Luca (cellulare n. 338 4461427)



 

Home page del 9-2-2012 (ore 13) E' anche attivo 24 ore su 24 il "numero verde emergenze" della Protezione Civile-Provincia di Rimini

ATTENZIONE ALLA STABILITA' DEI  TETTI  O  ALTRE COPERTURE

(Informativa da Protezione Civile - Centro Operativo Unità di Crisi presso Comunità Montana)
  • Qualora si avvertissero problemi alla stabilità del tetto o altre coperture (es. curvature anomale di travi o scricchiolii, ecc.) CHIAMARE IMMEDIATAMENTE il  115 o il C.O.M. (telefono n. 0541 920704). Non salire assolutamente sui tetti e in via precauzionale abbandonare immediatamente l'immobile.


DIVIETO DI UTILIZZO A SCOPO POTABILE DELL'ACQUA EROGATA DAL PUBBLICO ACQUEDOTTO NELL'INTERO TERRITORIO COMUNALE

 

PERICOLO CADUTA NEVE

  • La cittadinanza è invitata ad uscire di casa solo se strettamente necessario ed a fare attenzione alla caduta neve e ghiaccio dai tetti

 

CHIUSURA SCUOLE FINO A SABATO 11 FEBBRAIO 2012


NORME DI COMPORTAMENTO INDIVIDUALE

(dall'allerta di Protezione Civile n. 010/2012 dell'Agenzia Regionale di Protezione Civile)
  • Si consiglia di mantenersi costantemente informati sull’evolversi della situazione, prestando attenzione alle “Allerte di protezione civile” e agli avvisi diffusi attraverso strumenti e mezzi di comunicazione e di seguire le indicazioni fornite dalle autorità. Informarsi sulle condizioni di circolazione stradale e comunque privilegiare i trasporti pubblici. Evitare di spostarsi con mezzi propri e se indispensabile utilizzare mezzi idonei con catene montate.
 
(dall'allerta di Protezione Civile n. 011/2012 del 8/2/2012)
  • In caso di evacuazione ricordare, prima di lasciare l'abitazione, di staccare luce e gas, nonché lasciare aperti i  rubinetti per far scorrere un filo d'acqua, al fine di evitare il congelamento dei tubi.  In presenza di significativi accumuli di neve dai tetti e dalle pertinenze delle civile abitazioni, contattare ditte specializzate per la rimozione e la conseguente messa in sicurezza.  Si consiglia di assumere comportamenti cautelativi e fare attenzione al ghiaccio al suolo e alla caduta di neve e ghiaccio dai tetti.

EVOLUZIONE DEI FENOMENI:

(Dall'allerta di Protezione Civile N. 011/2012 del 8/2/2012)
  • Dalla tarda serata di giovedì 9 febbraio l'arrivo di un nucelo di aria fredda dal nord Europa determinerà un nuovo sensibile peggioramento del quadro meteorologico e una nuova diminuzione delle temperature. Dalla notte di giovedì si prevedono nevicate anche di forte intensità in estensione da nord-est verso il resto del territorio. In particolare nelle Province di Forlì-Cesena e Rimini le nevicate continueranno con forte intensità fino a sabato notte. I quantitativi complessivi della neve durante tutto l'arco temporale dell'evento (pari a circa 60 ore) potranno essere dai 30 cm ai 40 cm nelle pianure e maggiori di 50 cm nella fascia pedecollinare e sui rilievi delle Province di Forlì-Cesena e Rimini, con possibili valori locali anche di 80-100 cm. L'elevata intensità della precipitazione combinata alla ventilazione molto sostenuta con velocità media del vento di 40 km/h (con raffiche fino a 75 km/h ) potrà dar luogo a condizioni di tormenta di neve sull'area orientale e rilievi. Il mare risulterà agitato al largo, molto mosso sottocosta. Dalla mattina di domenica graduale attenuazione dei fenomeni ad iniziare da ovest, fino ad esaurirsi in Romagna nella serata.

clicca qui per le Previsioni provinciali per Rimini

 


SPALATORI VOLONTARI

  • I cittadini che intendono mettersi a disposizione come spalatori volontari  sono pregati di mettersi in contatto con il Vice Sindaco Baldinini Ivana (cellulare n. 331 9108542) o con il Presidente del Consiglio Comunale Andrea De Luca (cellulare n. 338 4461427)

 

Home page al 8-2-2012 / E' anche attivo 24 ore su 24 il "numero verde emergenze" della Protezione Civile-Provincia di Rimini

ATTENZIONE ALLA STABILITA' DEI  TETTI  O  ALTRE COPERTURE

(Informativa da Protezione Civile - Centro Operativo Unità di Crisi presso Comunità Montana)
  • Qualora si avvertissero problemi alla stabilità del tetto o altre coperture (es. curvature anomale di travi o scricchiolii, ecc.) CHIAMARE IMMEDIATAMENTE il  115 o il C.O.M. (telefono n. 0541 920704). Non salire assolutamente sui tetti e in via precauzionale abbandonare immediatamente l'immobile.


DIVIETO DI UTILIZZO A SCOPO POTABILE DELL'ACQUA EROGATA DAL PUBBLICO ACQUEDOTTO NELL'INTERO TERRITORIO COMUNALE

 

PERICOLO CADUTA NEVE

  • La cittadinanza è invitata ad uscire di casa solo se strettamente necessario ed a fare attenzione alla caduta neve e ghiaccio dai tetti

 

CHIUSURA SCUOLE FINO A SABATO 11 FEBBRAIO 2012


NORME DI COMPORTAMENTO INDIVIDUALE

(dall'allerta di Protezione Civile n. 010/2012 dell'Agenzia Regionale di Protezione Civile)
  • Si consiglia di mantenersi costantemente informati sull’evolversi della situazione, prestando attenzione alle “Allerte di protezione civile” e agli avvisi diffusi attraverso strumenti e mezzi di comunicazione e di seguire le indicazioni fornite dalle autorità. Informarsi sulle condizioni di circolazione stradale e comunque privilegiare i trasporti pubblici. Evitare di spostarsi con mezzi propri e se indispensabile utilizzare mezzi idonei con catene montate.
 

EVOLUZIONE DEI FENOMENI:

(Dal sito internet dell'ARPA Emilia-Romagna, 8/2/2012)

Ancora pesanti nevicate in Romagna

Nuovo peggioramento da domani sera con neve su tutta la regione

  • Attese forti e persistenti nevicate in Romagna da giovedì notte a domenica mattina; neve anche sul resto della regione ma con nevicate intermittenti e di minor entità. Sabato 11 febbraio la giornata peggiore per l´intero territorio regionale ma da domenica le prime schiarite e da lunedì sole ovunque.

clicca qui per le Previsioni provinciali per Rimini

 


SPALATORI VOLONTARI

  • I cittadini che intendono mettersi a disposizione come spalatori volontari  sono pregati di mettersi in contatto con il Vice Sindaco Baldinini Ivana (cellulare n. 331 9108542) o con il Presidente del Consiglio Comunale Andrea De Luca (cellulare n. 338 4461427)

 

Home page al 7/2/2012 - E' anche attivo 24 ore su 24 il "numero verde emergenze" della Protezione Civile-Provincia di Rimini

ATTENZIONE ALLA STABILITA' DEI  TETTI  O  ALTRE COPERTURE

(Informativa da Protezione Civile - Centro Operativo Unità di Crisi presso Comunità Montana)
  • Qualora si avvertissero problemi alla stabilità del tetto o altre coperture (es. curvature anomale di travi o scricchiolii, ecc.) CHIAMARE IMMEDIATAMENTE il  115 o il C.O.M. (telefono n. 0541 920704). Non salire assolutamente sui tetti e in via precauzionale abbandonare immediatamente l'immobile.


DIVIETO DI UTILIZZO A SCOPO POTABILE DELL'ACQUA EROGATA DAL PUBBLICO ACQUEDOTTO NELL'INTERO TERRITORIO COMUNALE

 

PERICOLO CADUTA NEVE

  • La cittadinanza è invitata ad uscire di casa solo se strettamente necessario ed a fare attenzione alla caduta neve e ghiaccio dai tetti

 

CHIUSURA SCUOLE FINO A SABATO 11 FEBBRAIO 2012


NORME DI COMPORTAMENTO INDIVIDUALE

(dall'allerta di Protezione Civile n. 010/2012 dell'Agenzia Regionale di Protezione Civile)
  • Si consiglia di mantenersi costantemente informati sull’evolversi della situazione, prestando attenzione alle “Allerte di protezione civile” e agli avvisi diffusi attraverso strumenti e mezzi di comunicazione e di seguire le indicazioni fornite dalle autorità. Informarsi sulle condizioni di circolazione stradale e comunque privilegiare i trasporti pubblici. Evitare di spostarsi con mezzi propri e se indispensabile utilizzare mezzi idonei con catene montate.
 

EVOLUZIONE DEI FENOMENI:
(dall'allerta di Protezione Civile n. 009/2012 del 5/2/2012-Agenzia Regionale di Protezione Civile)
  • Dalle prime ore di martedì 7 febbraio, un nuovo impulso di aria molto fredda determinerà un peggioramento delle condizioni meteorologiche, con nevicate che inizieranno in Romagna per poi estendersi a tutta la regione. Sono probabili quantitativi maggiori in Romagna e sui rilievi (fra 20 e 40 cm), minori nelle pianure (inferiori a 20 cm). I venti sono previsti in ulteriorre rinforzo, in particolare sulla fascia costiera e i rilievi.

clicca qui per le Previsioni provinciali per Rimini

 


SPALATORI VOLONTARI

  • I cittadini che intendono mettersi a disposizione come spalatori volontari  sono pregati di mettersi in contatto con il Vice Sindaco Baldinini Ivana (cellulare n. 331 9108542) o con il Presidente del Consiglio Comunale Andrea De Luca (cellulare n. 338 4461427)

 

Home page al 5/2/2012 - E' anche attivo 24 ore su 24 il "numero verde emergenze" della Protezione Civile-Provincia di Rimini

ATTENZIONE ALLA STABILITA' DEI  TETTI  O  ALTRE COPERTURE (Informativa da Protezione Civile - Centro Operativo Unità di Crisi presso Comunità Montana)

Qualora si avvertissero problemi alla stabilità del tetto o altre coperture (es. curvature anomale di travi o scricchiolii, ecc.) CHIAMARE IMMEDIATAMENTE il  115 o il C.O.M. (telefono n. 0541 920704). Non salire assolutamente sui tetti e in via precauzionale abbandonare immediatamente l'immobile.


PERICOLO CADUTA NEVE: La cittadinanza è invitata ad uscire di casa solo se strettamente necessario ed a fare attenzione alla caduta neve dai tetti

 
Norme di comportamento individuale (dall'allerta di Protezione Civile n. 007/2012 dell'Agenzia Regionale di Protezione Civile)
Si consiglia di mantenersi costantemente informati sull’evolversi della situazione, prestando attenzione alle “Allerte di protezione civile” e agli avvisi diffusi attraverso strumenti e mezzi di comunicazione e di seguire le indicazioni fornite dalle autorità.
Informarsi sulle condizioni di circolazione stradale e comunque privilegiare i trasporti pubblici.
Evitare di spostarsi con mezzi propri e se indispensabile utilizzare mezzi idonei con catene montate.
 

EVOLUZIONE DEI FENOMENI:

clicca qui per le Previsioni provinciali per Rimini

 


SPALATORI VOLONTARI

I cittadini che intendono mettersi a disposizione come spalatori volontari  sono pregati di mettersi in contatto con il Vice Sindaco Baldinini Ivana (cellulare n. 331 9108542) o con il Presidente del Consiglio Comunale Andrea De Luca (cellulare n. 338 4461427)

 

home page al 4/2/2012 - E' anche attivo 24 ore su 24 il "numero verde emergenze" della Protezione Civile-Provincia di Rimini

ATTENZIONE ALLA STABILITA' DEI  TETTI  O  ALTRE COPERTURE (Informativa da Protezione Civile - Centro Operativo Unità di Crisi presso Comunità Montana)

Qualora si avvertissero problemi alla stabilità del tetto o altre coperture (es. curvature anomale di travi o scricchiolii, ecc.) CHIAMARE IMMEDIATAMENTE il  115 o il C.O.M. (telefono n. 0541 920704). Non salire assolutamente sui tetti e in via precauzionale abbandonare immediatamente l'immobile.


Norme di comportamento individuale (dall'allerta di Protezione Civile n. 007/2012 dell'Agenzia Regionale di Protezione Civile)
Si consiglia di mantenersi costantemente informati sull’evolversi della situazione, prestando attenzione alle “Allerte di protezione civile” e agli avvisi diffusi attraverso strumenti e mezzi di comunicazione e di seguire le indicazioni fornite dalle autorità.
Informarsi sulle condizioni di circolazione stradale e comunque privilegiare i trasporti pubblici.
Evitare di spostarsi con mezzi propri e se indispensabile utilizzare mezzi idonei con catene montate.
 
EVOLUZIONE DEI FENOMENI:
venerdì 03 febbraio 2012 e sabato 04 febbraio 2012 si prevede il perdurare delle precipitazioni nevose sul territorio delle province romagnole con quantitativi ulteriori fino a 20-30 cm nelle aree di pianura e fino a 30-40 cm nelle aree collinari-montane

clicca qui per le Previsioni provinciali per Rimini

 


SPALATORI VOLONTARI

I cittadini che intendono mettersi a disposizione come spalatori volontari  sono pregati di mettersi in contatto con il Vice Sindaco Baldinini Ivana (cellulare n. 331 9108542) o con il Presidente del Consiglio Comunale Andrea De Luca (cellulare n. 338 4461427)

 

home page 1 emergenza neve al 4 febbraio 2012

PER EMERGENZE NEVE CHIAMARE:

Centro Operativo Protezione Civile presso la Comunità Montana Alta Valmarecchia

0541 - 920704 (DALLE ORE 8.00 ALLE ORE 20.00)


DALLE ORE 20.00 ALLE ORE 8.00


(copia 5)

PER EMERGENZE NEVE CHIAMARE:

Centro Operativo Protezione Civile presso la Comunità Montana Alta Valmarecchia

0541 - 920704 (DALLE ORE 8.00 ALLE ORE 20.00)


DALLE ORE 20.00 ALLE ORE 8.00


(copia 4)

PER EMERGENZE NEVE CHIAMARE:

Centro Operativo Protezione Civile presso la Comunità Montana Alta Valmarecchia

0541 - 920704 (DALLE ORE 8.00 ALLE ORE 20.00)


DALLE ORE 20.00 ALLE ORE 8.00


Neve: Chiusura Scuole

Causa neve, tutte le scuole del Comune resteranno chiuse nei giorni 1 e 2 febbraio 2012.


Scarica Ordinanza n.9 del 01/02/2012 - Chiusura scuole

Ospedale e servizi sanitari territoriali in Alta Valmarecchia

Mercoledì 19 ottobre 2011 si è svolto a Novafeltria l'incontro con Carlo LUSENTI, Assessore alle Politiche per la salute della Regione Emilia-Romagna. Sono intervenuti: Lorenzo MARANI - Sindaco di Novafeltria / Roberto PIVA - Vice Presidente della Commissione Politiche per la salute e politiche sociali del Consiglio Regionale dell'Emilia-Romgna / Marcello TONINI - Direttore generale Azienda USL Rimini. Hanno partecipato i Sindaci dei Comuni dell’Alta Valmarecchia.

Resoconto incontro   Guarda il servizio filmato su altarimini.it

REVOCA del divieto di utilizzo dell'acqua a scopo potabile ed alimentare

E' STATA EMESSA DAL SINDACO DI NOVAFELTRIA, IN DATA 9/01/2012, ORDINANZA (N.02/2012) DI REVOCA  DEL DIVIETO DI UTILIZZO A SCOPO POTABILE ED ALIMENTARE DELL' ACQUA EROGATA DAL PUBBLICO ACQUEDOTTO IN LOCALITA' SARTIANO, CAPOLUOGO E CA' DEL VENTO.
Di seguito il dispositivo dell'ordinanza:
“IL SINDACO…

ORDINA

La REVOCA della propria ordinanza n. 01 del 05/01/2012 concernente il divieto di utilizzo a scopo potabile ed alimentare dell'acqua erogata dal pubblico acquedotto in località Sartiano, Capoluogo e Cà del Vento....."

CLICCA QUI PER LEGGERE L'ORDINANZA DI REVOCA


Divieto assoluto di utilizzo dell'acqua a scopo potabile ed alimentare

E' STATA EMESSA DAL SINDACO DI NOVAFELTRIA, IN DATA 5/01/2012, ORDINANZA (n. 1/2012) DI DIVIETO ASSOLUTO DI UTILIZZO A SCOPO POTABILE ED ALIMENTARE DELL' ACQUA EROGATA DAL PUBBLICO ACQUEDOTTO IN LOCALITA' SARTIANO, CAPOLUOGO E CA' DEL VENTO.
Di seguito il dispositivo dell'ordinanza:

“IL SINDACO…

ORDINA

E' fatto assoluto divieto di utilizzo a scopo potabile ed alimentare dell'acqua erogata dal pubblico acquedotto in località Sartiano. Capoluogo e Cà del VentoTale divieto è valido fino ad esito positivo degli accertamenti, di competenza dell' U.O. Igiene degli Alimenti e della Nutrizione dell'AU.S.L. di Rimini, necessari alla verifica del ripristino delle caratteristiche di qualità dell'acqua previste dalla nonnativa vigente.  Alla Società Hera S.p.A. di provvedere, laddove necessario, a garantire un servizio sostitutivo di distribuzione di acqua potabile.

...."

CLICCA QUI PER LEGGERE L'ORDINANZA

Cresce a Novafeltria la raccolta differenziata

Il recupero di materia è al centro dell'interesse proprio in questi giorni, insieme a quello dell'energia e allo sviluppo sostenibile, per l'apertura di Ecomondo, la fiera dedicata alla green economy.

Ruolo importante in tale ottica lo riveste la differenziazione. L'amministrazione Comunale di Novafeltria ha posto molta attenzione su questo tema, non a caso è stato apripista in vallata nell'intraprendere scelte volte al potenziamento della Raccolta Differenziata.

Nell'Aprile 2011 è stato infatti avviato il progetto, per i Comuni di Novafeltria e Talamello, per il potenziamento della raccolta differenziata con il cosiddetto "sistema di prossimità".

Sui territori comunali sono state posizionate circa 120 batterie in isole ecologiche. I contenitori vengono svuotati una volta a settimana. Per incentivare la differenziazione dei rifiuti già in casa, è stato distribuito gratuitamente a tutte le famiglie un kit di 3 ecoborse e per due volte nell'arco di tre mesi i collaboratori di Monrefeltro Servizi, adeguatamente formati, si sono recati in tutte le abitazioni per spiegare come fare la raccolta differenziata , chiarendo tutti i dubbi che potevano sorgere dai cittadini.

Sono stati inoltre attivati numerosi sevizi personalizzati, rivolti, per esempio, a commercianti, ristoranti, fabbriche, farmacie.

Accanto alla raccolta stradale, è stato potenziato anche il Centro di Raccolta Differenziata, che si trova in località “Cavallara di Maiolo”. Nel centro ambiente, aperto quattro giorni a settimana a tutti i cittadini dei comuni aderenti, è possibile recarvisi e lasciare gratuitamente tutte quelle tipologie di rifiuto che non trovano posto nelle batterie stradali (plastica dura, legno, ferro, ingombranti, vernici, oli esausti minerali ed vegetali, filtri, macerie, pneumatici, ramaglie, frigoriferi, elettrodomestici, tv, vestiti). E' stata inoltre anche la raccolta, prima non presente, di ramaglie (che comunque vanno raccolte in fascine), di vernici e di oli esausti.
Infine è stato potenziato il già esistente servizio gratuito di raccolta mensile dei rifiuti ingombranti, il primo giovedì di ogni mese. Per usufruirne occorre prenotarsi al num .0541/926312 ed esporre per tempo i rifiuti ingombranti accanto al più vicino cassonetto. Montefeltro Servizi ritirerà con propri mezzi i rifiuti destinandoli al corretto recupero o smaltimento.

I primi dati raccolti, da maggio ad oggi, sono positivi.

Dal 16% di media nel 2010, si è saliti nel 2011 al 31% del mese di ottobre, con un picco del 38% nel mese di settembre. A maggio, primo mese indicativo, la percentuale di raccolta differenziata era già al 25% e non ha mai smesso di crescere. Novafeltria nel 2011 si attesterà su una media del 30% di raccolta differenziata; le previsioni per il prossimo anno sono di arrivare al 35%.

“Non posso che essere soddisfatta per l’impegno e la collaborazione dei cittadini del nostro Comune -commenta l'Assessore alla gestione dei rifiuti, Ivana Baldinini- e per la sensibilità mostrata  verso  uno dei grandi problemi che affligge l’ecosistema. Dopo sei mesi dall’avvio del programma di potenziamento della raccolta differenziata i risultati ci sono, ma tante sono ancora le cose da fare e migliorare, come aumentare le dimensioni dei cassonetti e attuare i tutti gli strumenti di sensibilizzazione attraverso le scuole e Legambiente, perché prioritaria è la formazione e l’informazione delle nuove generazioni, che a loro volta possono aiutare e stimolare gli adulti ad avere un approccio diverso a queste problematiche. Gli investimenti, per legge a carico dei cittadini, vengono fatti con gradualità perché i vantaggi della raccolta differenziati si vedono quando il sistema funziona a regime e permettono di contenere elevati aumenti futuri legati allo smaltimento del rifiuto indifferenziato. Quello che serve -conclude l'Assessore Baldinini- è la volontà di cambiare il nostro modo di vivere e l’atteggiamento nei confronti dell’ambiente e, lo credo fermamente, siamo sulla buona strada. Ognuno di noi deve prendersi la responsabilità di scegliere il futuro del nostro territorio, che va valorizzato anche per quanto riguarda l’aspetto ecologico perché questo diventi una ricchezza anche dal punto di vista turistico. Non dobbiamo pensare che il tempo che impieghiamo per differenziare sia solo un sacrificio senza ritorno economico. Il vantaggio che ne traiamo è grande e va visto nell’ottica futura di preservare l’ambiente e il territorio per il bene nostro e per le prossime generazioni”.


Referendum popolari del 12 e 13 giugno 2011

Affluenza alle urne e risultati referendari - Nazionali

Link di collegamento al Ministero dell'Interno



Risultati Referendum popolari del 12 e 13 giugno 2011 - a livello Comunale

REFERENDUM POPOLARI DEL 12 E 13 GIUGNO 2011 % AFFLUENZA RISULTATO SCRUTINIO
Referendum - N.1 65,06% SI 95,76% - NO 4,24%
Referendum - N.2 65,09% SI 96,63% - NO 3,37%
Referendum - N.3 65,01% SI 94,26% - NO 5,74%
Referendum - N.4 65,01% SI 95,53% - NO 4,47%
 

Scarica il file dei risultati

REFERENDUM N.1

Modalità di affidamento e gestione dei servizi pubblici locali di rilevanza economica - Abrogazione

REFERENDUM N.2

Determinazione della tariffa del servizio idrico integrato in base all’adeguata remunerazione del capitale investito. Abrogazione parziale di norma

REFERENDUM N.3

Abrogazione delle nuove norme che consentono la produzione nel territorio di energia elettrica nucleare

REFERENDUM N.4

Abrogazione di norme della legge 7 aprile 2010, n. 51, in materia di legittimo impedimento del Presidente del Consiglio dei Ministri e dei Ministri a comparire in udienza penale, quale risultante a seguito della sentenza n. 23 del 2011 della Corte costituzionale

 



Viabilità di vallata in Valmarecchia

Il Comune di Novafeltria avvia il confronto con le istituzioni sul tema della viabilità di vallata in Valmarecchia.

scarica la proposta   scarica la lettera del sindaco

 


AVVISO PER LA FORMAZIONE DELLA GRADUATORIA FINALIZZATA ALL’ASSEGNAZIONE DI ALLOGGI DI EDILIZIA RESIDENZIALE PUBBLICA (L.R. n.24/2001 e ss.mm. ii. - Regolamento Comunale approvato con atto di C.C. n.132 del 29/11/2010) - scadenza ore 12 del 5 maggio 2011

SI COMUNICA CHE PER MERO ERRORE MATERIALE AL PUNTO 2 LETTERA B) CAPOVERSO B5) SIA DELL’AVVISO CHE DELLO SCHEMA DI DOMANDA, LA DICITURA “COMUNE DI MONTESCUDO” DEBBA INTENDERSI “COMUNE DI NOVAFELTRIA”

Novafeltria lì, 07/04/2011 - F.to Il Responsabile U.T.C.-(Dott.Arch.Fabrizio Guerra)

scarica l'avviso   scarica lo schema di domanda


Digital Divide - Internet oltre i confini

NEWS DALLA VALMARECCHIA

Lo scorso luglio  Eurocom Innovazione srl presenta in Provincia, ai sindaci dei 7 comuni dell'Alta Valmarecchia INOLTRE, progetto dedicato alla realizzazione di un NUOVO SERVIZIO di connettività  INTERNET in grado di contrastare  il fenomeno del digital divide (l'emarginazione digitale). Riconosciuta l’affidabilità dell’azienda Riccionese e della tecnologia Motorola utilizzata da quest’ultima, si è dato il via alla collaborazione  tra azienda ed amministrazione pubblica  al fine di approfondire le problematiche specifiche delle diverse zone della Valmarecchia e di sviluppare soluzioni mirate.

E’ NOVAFELTRIA IL COMUNE  PIONIERE!

Molte segnalazioni indicano infatti che l’attuale servizio di connettività  INTERNET non rende “vita facile “ a chi per lavoro o diletto vuole  “navigare” ed accedere allo strumento di informazione più importante dei nostri giorni. L'amministrazione del Comune di Novafeltria da tempo si era attivata per risolvere le problematiche legate ad una distribuzione non adeguata della rete esistente, chiedendo agli operatori che attualmente coprono la zona che ne potenziassero la fruibilità e la potenza, segnalando disfunzioni e inadeguatezza nelle sedi opportune. In attesa che i necessari e doverosi interventi sulla rete  telematica vengano effettuati, al progetto Inoltre viene riconosciuta la possibilità di dare risposta e porre rimedio ad un problema sentito dalla propria cittadinanza,  aziende ed attività commerciali.

Cari cittadini,

E’  con piacere che comunichiamo l’attivazione del servizio di connettività  INOLTRE  nel comune di Novafeltria. Il progetto di Eurocom Innovazione srl (azienda di Riccione) è dedicato alla creazione di una rete wireless nei Comuni della Valmarecchia(RN) e garantisce l’accesso al servizio di connettività a banda larga ai cittadini ed  imprese residenti sia in territori attualmente sprovvisti sia dove siano presenti altri operatori. Il comune di Novafeltria ha contribuito alla diffusione di questo progetto che consente di usufruire di un servizio orientato allo sviluppo economico, sociale e culturale riducendo il Digital Divide a Novafeltria. Il patrocinio della Provincia di Rimini e del Comune di Novafeltria sono garanzia dell’affidabilità del progetto e dell’azienda Eurocom Innovazione srl.

INFORMAZIONI:

Gli interessati potranno ottenere ulteriori informazioni presso l’ufficio tributi via Cesare Battisti durante i seguenti orari:

MARTEDI’ dalle ore 11.00 alle ore 13.00

VENERDI’ dalle ore 11.00 alle ore 13.00


Insediamento del Sindaco e del Consiglio degli Studenti

Insediato ufficialmente il "Sindaco e del Consiglio degli Studenti". La cerimonia si è svolta sabato 13 febbraio presso il Teatro sociale di Novafeltria. L'iniziativa rientra nel progetto “Consiglio Comunale dei Ragazzi” realizzato dall’Istituto “A.Battelli” su proposta del Comune di Novafeltria, in attuazione dell'art. 5 dello Statuto comunale che prevede: "Il Comune allo scopo di favorire la partecipazione  dei ragazzi alla vita collettiva può promuovere l’elezione del consiglio comunale dei ragazzi".

foto   foto


Sportello Unico per l'Edilizia

AVVISO AI TECNICI E AGLI UTENTI

SI RENDE NOTO CHE A PARTIRE DA OGGI LE PRATICHE EDILIZIE E LE RICHIESTE DI CERTIFICATI DOVRANNO ESSERE REDATTE SECONDO GLI SCHEMI DISPONIBILI PRESSO L’UFFICIO TECNICO E SCARICABILI  DAL SITO www.comune.novafeltria.rn.it sezione “Opere Pubbliche, Urbanistica e Ambiente”.

Novafeltria lì 18/03/2011

Il Responsabile U.T.C.

Arch. Fabrizio Guerra


Falò di San Giuseppe rispettando l'ambiente

In occasione della festività di San Giuseppe ( 19 marzo) è usanza nella nostra zona accendere dei fuochi individuali o collettivi la sera precedente. L'usanza è molto vecchia nel tempo e si comprende il desiderio di proseguirla. Negli ultimi tempi purtroppo le belle cataste di legna non trattata sono state sostituite sempre più spesso da materiali e oggetti che non debbono essere bruciati (plastica, gomma, legno trattato con vernici ). Questi materiali bruciando producono inquinamento atmosferico, per l'immissione di gas pericolosi, fortemente nocivi per tutti gli esseri viventi. Si desidera richiamare pertanto la cittadinanza ad un comportamento rispettoso della collettività e della sua salute, evitando di bruciare qualsiasi prodotto che possa essere o contenere in parte questi materiali, per non incorrere nelle infrazioni previste nel caso vengano utilizzati i materiali inquinanti di cui sopra. Infatti per lo smaltimento dei rifiuti è necessario rispettare le disposizioni delle vigenti norme in materia ( D.Lgs 3.4.2006 n.152 – parte quarta). Le unità della polizia municipale sono state incaricate di vigilare perchè vengano rispettate tali norme. In particolare si ricorda ai cittadini che gli oggetti ingombranti, che non possano essere inseriti negli appositi contenitori (indifferenziata, umido, plastica, carta/cartone), debbono essere conferiti al Centro Ambiente, negli orari stabiliti. In alternativa può essere contattata telefonicamente la Montefeltro Servizi (tel. 0541 926312), che gratuitamente provvede al recupero e smaltimento dell'ingombrante. Si ricorda che gomme ed elettrodomestici dismessi sono da restituire al rivenditore o al gommista, che sono tenuti al loro corretto smaltimento.

 




Lo switch off in Emilia:Romagna: cosa, come, quando, cosa serve

Con il termine switchoff si identifica la transizione del sistema televisivo terrestre da analogico a digitale, mediante il completo spegnimento dei tradizionali trasmettitori analogici e la contestuale attivazione di moderni trasmettitori digitali. Questo passaggio consente di ridurre l’inquinamento elettromagnetico, di migliorare la qualità della visione, di aumentare la potenzialità dell’offerta ma, a differenza di altre significative evoluzioni (da bianco-nero a colore, da mono a stereo) non risulta retrocompatibile. Il sistema digitale necessita quindi di un “interprete” del formato digitale, denominato “decoder”. Il processo di switchoff governato dal Dipartimento delle Comunicazioni del Ministero dello Sviluppo Economico, è indirizzato a rendere completamente digitale l’intero territorio nazionale entro il 2012 e secondo le ultime decisioni e concertazioni tra i vari soggetti coinvolti interessarà l’Emilia-Romagna dal 23 novembre al 2 dicembre 2010.

leggi tutto il comunicato della Regione Emilia-Romagna


Servizio civile: domande entro il 4 ottobre 2010

PROGETTI SERVIZIO CIVILE VOLONTARIO VALIDITA' 2010/2011

Si rende noto che il 3 settembre 2010 è stato reso pubblico il bando 2010 per la selezione di 483 volontari da impiegare in progetti di servizio civile nella Regione Emilia-Romagna, ai sensi della legge 6 marzo 2001, numero 64, nel quale è incluso il progetto di servizio civile  PER UNA VALMARECCHIA SOLIDALE, redatto dalla Comunità Montana Alta Valmarecchia con sede a Novafeltria, per l'impiego di complessivi n. 8 volontari. Oltre al progetto redatto dalla Comunità Montana sono inclusi nel Bando altri progetti per un totale di n. 483 volontari. Si consiglia, pertanto, di prendere visione della totalità dei progetti inclusi nel Bando al fine di avere una completa consapevolezza delle opportunità offerte dallo stesso, anche presso Enti vicini.

Il termine perentorio per la presentazione delle domande di partecipazione, da redigere sugli stampati predisposti,  è stabilito alle ore 14,00 del 4 OTTOBRE 2010.  Si sottolinea che non farà fede l'eventuale timbro postale di invio. Le domande, che possono anche essere recapitate a mano, devono pervenire all'ufficio Protocollo della Comunità Montana entro il termine perentorio sopra stabilito.  clicca qui per tutte le informazioni


Dichiarazione dei redditi

LA SOLIDARIETA' IN UN GESTO. UNA FIRMA CHE NON COSTA NIENTE.

DONA IL TUO 5 PER MILLE PER INTERVENTI E SERVIZI A FAVORE DI FAMIGLIE E PERSONE IN DIFFICOLTA' DEL TUO COMUNE

Info: Comune Novafeltria tel. 0541 845625 - 845643 oppure Uffici CAAF   


Elezioni regionali 2010, Vasco Errani presidente

Vasco Errani con 1.197.789 voti (52,1%) si conferma presidente della Regione Emilia-Romagna. Anna Maria Bernini ottiene il 36,7% (844.915 voti), Giovanni Favia il 7% (161.056 voti) e Gian Luca Galletti  il 4,2% (96.625 voti)

speciale elezioni Emilia-Romagna

I risultati nel Comune di Novafeltria

Vasco Errani, voti n. 2.005, pari al 49,0 % / Anna Maria Bernini, voti n. 1.709, pari al 41,7 % / Giovanni Favia, voti n. 191, pari al 4,7 % / Gian Luca Galletti, voti n. 190, pari al 4,6 % 

voti liste regionale e provinciale     voti preferenze candidati  


Nota informativa per la prevenzione ed il controllo dell'epidemia stagionale d'influenza 2009-2010

Pubblicata la circolare del Ministero del Lavoro, della Salute e delle Politiche Sociali, concernente l'annuale nota informativa per la prevenzione ed il controllo dell'epidemia stagionale d'influenza 2009-2010, che contiene anche le più recenti indicazioni dell'Organizzazione Mondiale della Sanità sulla composizione dei vaccini antinfluenzali. scarica la circolare  vai al sito del Ministero

 


Città per la vita - Città contro la pena di morte

Il Comune di Novafeltria, con deliberazione di Consiglio Comunale n. 57 del 26.11.2009, approvata all'unanimità, ha aderito alla Campagna mondiale della Comunità di Sant'Egidio "Città per la Vita - Città contro la pena di morte" ed approvato l'appello "Dalla moratoria all'abolizione della pena di morte"

vai al sito www.citiesforlife.net    



Aggregazione dei Comuni dell'Alta Valmarecchia alla Regione Emilia-Romagna

Legge  3-8-2009 n. 117 - Distacco dei comuni di Casteldelci, Maiolo, Novafeltria, Pennabilli, San Leo, Sant'Agata Feltria e Talamello dalla regione Marche e loro aggregazione alla regione Emilia-Romagna, nell'ambito della provincia di Rimini, ai sensi dell'articolo 132, secondo comma, della Costituzione. (Pubblicata nella Gazz. Uff. 14 agosto 2009, n. 188) scarica il testo della legge  la nuova Provincia di Rimini  foto sindaci provincia rn

21/09/09: "Una transizione dolce": incontro tra Regione, Commissario di Governo e Comuni per affrontare gli aspetti organizzativi e normativi della transizione leggi il comunicato

27/10/2009: Valmarecchia, l'Assemblea legislativa approva legge per regolare la transizione dalle Marche all'Emilia-Romagna ....>> leggi il comunicato. Legge regionale n. 17 del 4.11.2009 "Misure per l'attuazione della legge 3 agosto 2009, n. 117..." scarica il testo 


 
© 2005-2017 Comune di Novafeltria - Gestito con docweb - [id]